rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
Economia

Carovita, così a Terni è “esploso” il carrello della spesa: i rincari degli ultimi due anni

Carne, pane e parmigiano: gli aumenti rilevati dall’osservatorio prezzi e tariffe del ministero dell’impresa: “boom” per petto di pollo e prosciutto crudo, i dettagli

Gli uffici statistici del Comune di Terni continuano a segnalare gli aumenti dei prezzi dei prodotti alimentari seppure l’inflazione in città – nel mese di marzo – abbia subito un rallentamento con una variazione rispetto al 2022 pari a +8%, più bassa rispetto al dato di febbraio (+9,4%) ma superiore rispetto alla media nazionale (+7,7%).

Dati che hanno – evidentemente – una ricaduta diretta sul carrello della spesa dei ternani e sui loro portafogli pur a fronte di un generalizzato calo dei prezzi “dei beni energetici” e “in particolare una lieve diminuzione dei prezzi dei carburanti” e “diminuzioni consistenti nelle bollette dell’energia elettrica e del gas”.

“I prezzi degli alimentari sia freschi che lavorati – dice il bollettino mensile di Palazzo Spada - contrariamente all’indice generale, continuano ad aumentare costantemente anche se nel mese di marzo la crescita è stata più modesta rispetto agli ultimi mesi del 2022 (+0,4%). In particolare nel mese di marzo i principali rincari si sono avuti nel prezzo della frutta, e nei grassi vegetali quali margarina e olio d’oliva. In aumento anche il prezzo di alcune bevande alcoliche quali le birre e gli aperitivi”.

Dagli archivi dell’Osservatorio prezzi e tariffe del ministero delle imprese - e prendendo a riferimento le quotazioni medie rilevate da “mister prezzi” - è possibile verificare ad esempio che un chilo di carne fresca di bovino adulto nel 2021 costava a Terni 16,09 euro, un chilo di carne suina 7,17 euro, un chilo di pane fresco 2,19 euro, un chilo di parmigiano Reggiano 19,6 euro, un chilo di petto di pollo 9,10 euro, un chilo di prosciutto cotto 22,91 euro e un chilo di crudo 28,19 euro.

Andando a scorrere i prezzi rilevati a marzo 2023, la carne bovina è passata a 18,73 euro (+2,64 euro), la carne di suino a 8,39 euro (1,22 euro), il pane a 2,71 euro al chilo (+0,52 euro), il parmigiano Reggiano a 20,02 euro al chilo (+0,42 euro), il petto di pollo a 13,35 euro (+4,25 euro), il prosciutto cotto a 24,13 euro (+1,22 euro) e il crudo a 31,33 euro al chilogrammo (+3,14 euro).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carovita, così a Terni è “esploso” il carrello della spesa: i rincari degli ultimi due anni

TerniToday è in caricamento