Economia

Cassa di risparmio di Orvieto, ecco la mappa dei tagli: le filiali che chiudono nel Ternano

Ristrutturazione degli sportelli nel nuovo piano industriale, entro giugno via gli sportelli a Piediluco, Montecchio, Alviano, Porano e Orvieto

Una mappa “ufficiosa” ma piuttosto dettagliata. Come anticipato nei giorni scorsi dai sindaci della zona sociale dell’Orvietano e ribadito galla giunta municipale di Porano, il nuovo piano industriale della Cassa di risparmio di Orvieto prevede una ristrutturazione della dislocazione degli sportelli e dunque una serie di tagli alle filiali che saranno operativi entro il prossimo mese di giugno.

Prevista insomma una sforbiciata che interesserà in Umbria cinque filiali di CariOr, tutte concentrate nella provincia di Terni.

Oltre a Porano, la cui chiusura è stata appunto anticipata dalla giunta municipale, la ristrutturazione coinvolgerà anche Piediluco, Montecchio, Alviano e uno sportello su Orvieto città.

Il personale verrà riassorbito dall’istituto bancario, ma le chiusure sono destinate a provocare disagi all’utenza, soprattutto nei comuni più piccoli dove c’è già una carenza di servizi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cassa di risparmio di Orvieto, ecco la mappa dei tagli: le filiali che chiudono nel Ternano

TerniToday è in caricamento