rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
Economia

Ecco quanti sono e dove vivono i “paperoni” del Ternano: la classifica dei comuni più ricchi

In città ci sono circa 540 contribuenti che dichiarano oltre 120mila euro l’anno. A San Gemini i redditi medi più elevati della provincia, la “sorpresa” di Penna in Teverina. A Castel Giorgio, nell’Orvietano, le buste paga più “leggere”

San Gemini è il comune più ricco della provincia di Terni, Castel Giorgio – nell’Orvietano – il più povero. Nella città dell’acciaio vivono 544 contribuenti che dichiarano un reddito imponibile superiore a 120mila euro l’anno ma anche 16 contribuenti con reddito inferiore o uguale a zero, che a Orvieto – unico altro comune con questa caratteristica – sono invece 5.

Sono alcune delle spigolature che emergono spulciando i dati delle dichiarazioni dei redditi del 2023 – anno d’imposta 2022 – pubblicate dal dipartimento delle finanze.

La classifica

In base al reddito imponibile e al numero di contribuenti, è possibile ad esempio stilare la graduatoria dei comuni più ricchi della provincia. Come detto, a spuntarla è San Gemini con un reddito medio di 22.590 euro. Sul secondo gradino del podio la “sorpresa” Penna in Teverina dove il reddito medio è di 22.451 euro. Al terzo posto c’è Orvieto con 21.642 euro. Il reddito medio a Terni ammonta a 21.602 euro. Ecco i dati di tutti i comuni della provincia: Acquasparta 18.620 euro; Allerona 18.587 euro; Alviano 18.058 euro; Amelia 19.896 euro; Arrone 18.669 euro; Attigliano 18.734 euro; Avigliano Umbro 19.514 euro; Baschi 18.810 euro; Calvi dell’Umbria 18.147 euro; Castel Giorgio 14.157 euro; Castel Viscardo 19.832 euro; Fabro 18.355 euro; Ferentillo 19.583 euro; Ficulle 19.200 euro; Giove 20.497 euro; Guardea 19.314 euro; Lugnano in Teverina 18.069 euro; Montecastrilli 19.115 euro; Montecchio 18.995 euro; Montefranco 19.505 euro; Montegabbione 16.903 euro; Monteleone d’Orvieto 19.138 euro; Narni 20.348 euro; Orvieto 21.642 euro; Otricoli 18.188 euro; Parrano 21.242 euro; Penna in Teverina 22.451 euro; Polino 20.208 euro; Porano 20.972 euro; San Gemini 22.590 euro; San Venanzo 19.520 euro; Stroncone 20.085 euro; Terni 21.602 euro.

Focus su Terni

A Terni i contribuenti sono 79.980: 43.869 di questi detengono un reddito da lavoro dipendente (reddito medio 19.905 euro), 29.768 sono pensionati (reddito medio 21.125 euro) e 1.131 sono autonomi (reddito medio 50.709. La maggior parte dei contribuenti a Terni (22.436) ha dichiarato un reddito compreso fra 15mila e 26mila euro.

Complessivamente nel Ternano sono 1.030 i contribuenti che hanno dichiarato un reddito superiore a 120mila euro di cui oltre la metà - come detto 544 per un reddito medio di 190mila euro - si trova a Terni. Il secondo volume per numero assoluto di “paperoni” è Orvieto: sono 156 con un reddito medio di 202mila euro mentre il terzo è Narni con 67 contribuenti che hanno dichiarato un reddito medio di 193mila euro. Alviano, Giove, Montefranco, Monteleone d’Orvieto e Polino sono gli unici del territorio in cui non sono presenti contribuenti da oltre 120mila euro di reddito l’anno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ecco quanti sono e dove vivono i “paperoni” del Ternano: la classifica dei comuni più ricchi

TerniToday è in caricamento