rotate-mobile
Economia

Come cambia il codice degli appalti: esperti a confronto alla biblioteca comunale di Terni

Appuntamento per lunedì 5 febbraio con il Bim Open Toru grazie alla collaborazione degli ordini professionali di ingegneri e architetti

L’obbligo di adozione della metodologia “Bim” previsto dal nuovo codice appalti impone un’accelerazione nella digitalizzazione del settore pubblico. Parallelamente, emerge l’urgenza di reperire o formare personale competente, creare un ambiente di confronto su argomenti rilevanti per tutto il settore.

Per rafforzare la presenza dell’associazione sul territorio, entrare in contatto diretto con le realtà locali, fornire formazione, creare un ambiente di confronto su argomenti rilevanti per tutto il settore, è stata fissata la prima data del Bim Open Tour che si terrà a Terni, presso il caffè letterario, spazio digipass della biblioteca comunale, il prossimo 5 febbraio alle 15.30 grazie alla collaborazione dell’Ordine degli ingegneri e l’Ordine degli architetti di Terni. Il coordinamento dell’evento è affidato all’ingegnere Marco Ceccobelli, esperto in modellazione e coordinamento Bim.

Con più 200 associati provenienti da oltre 60 province, Ibimi rappresenta oggi un importante punto di riferimento nella digitalizzazione del settore delle costruzioni. A otto anni dalla fondazione e con un bacino di iscritti così ampio e in costante espansione, la necessità di avvicinarsi ai propri stakeholder, è ora più che mai impellente.

“Il tour riprenderà dopo la conferenza nazionale Ibimi building smart – spiegano gli organizzatori in una nota - con nuovi appuntamenti in tutta Italia. Grazie a tutti coloro che rendono possibile il Bim open tour e ai partner e soci che ci supportano in questa incredibile avventura. Non vediamo l’ora di accogliervi numerosi a Terni per un giorno ricco di apprendimento e networking. Continuate a seguirci per tutte le date del tour”.

A questo link tutte le informazioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Come cambia il codice degli appalti: esperti a confronto alla biblioteca comunale di Terni

TerniToday è in caricamento