menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, la Regione Umbria sospende il pagamento del bollo auto: c'è tempo fino a giugno

Versamento posticipato al 30 giugno 2020 senza sanzioni o interessi per gli utenti. Ecco l’elenco di tutte le scadenze prorogate per l’emergenza Covid19

Posticipato il pagamento del bollo auto per gli utenti umbri: il versamento potrà essere effettuato entro il 30 giugno 2020, senza sanzioni o interessi.

“Con l’approvazione di questa delibera, che sospende il pagamento delle tasse automobilistiche, la giunta regionale ha voluto dare un segnale alle famiglie e alle imprese umbre colpite dall’emergenza Covid19 – commenta l’assessore regionale Paola Agabiti - Il pagamento delle somme dovute dal 1 marzo al 30 aprile è stato infatti posticipato al 30 giugno 2020, senza sanzioni o interessi per l’utente”.

“Si tratta – aggiunge l’assessore – di un primo provvedimento. Stiamo valutando ulteriori soluzioni che potremmo eventualmente applicare in futuro”.

La sospensione del pagamento non impedisce il versamento volontario della somma dovuta, non prevede rimborso per gli importi già pagati.

Di seguito, riepiloghiamo tutti i documenti le cui scadenze sono posticipate a fronte dell’emergenza Coronavirus.

CARTA D’IDENTITÀ

Le carte di identità, digitali o cartacee, scadute o in scadenza dopo la data di entrata in vigore del dl 18/2020 sono prorogate al 31 agosto 2020. Attenzione però: per l’espatrio resta la data indicata nel documento.

PATENTE SCADUTA O IN SCADENZA

Fino al 31 agosto 2020 sono valide le patenti di guida scadute o in scadenza dopo il 31 gennaio 2020. Senza dimenticare che anche i documenti di riconoscimento scaduti o in via di scadenza dopo il 17 marzo 2020, continueranno a essere validi fino al 31 agosto 2020 (Decreto “Cura Italia”, art. 104).

REVISIONE E COLLAUDO AUTO

Possono circolare fino al 31 ottobre 2020 i mezzi che entro il 31 luglio di quest'anno devono essere sottoposti a revisione o collaudo negli Uffici provinciali della Motorizzazione civile. Il pagamento del bollo nel Lazio e in altre 3 regioni va pagato come sempre con le scadenze ordinarie.

MULTE, VERBALI E RICORSI

Sono sospesi in tutta Italia dal 10 marzo al 3 maggio 2020 i termini per i ricorsi e i pagamenti delle contravvenzioni al Codice della Strada. Quindi, tali termini riprenderanno a decorrere dal prossimo 4 maggio. In pratica, la data di “scadenza” entro la quale opporsi viene rinviata. Inoltre si avrà più tempo per usufruire dello “sconto” sulle multe riconosciuto a chi paga prima. Fino al 31 maggio 2020 aumenta da 5 a 30 giorni (dalla notifica) la possibilità? di pagare le multe ridotte del 30%.

RC-AUTO

Raddoppia il periodo di tolleranza per il pagamento dell'assicurazione sull'auto: fino al 31 luglio 2020 anziché 15 giorni, se ne avranno 30 per rinnovare le polizze scadute. Rimangono invariati sia l’obbligo di assicurarsi, sia la scadenza del contratto di assicurazione. Questo raddoppio del termine vale solo per la Rc auto e non per altre coperture. Il periodo di tolleranza è quello in cui si può circolare con RcAuto scaduta senza commettere un’infrazione e con la copertura assicurativa ancora attiva.

FOGLIO ROSA

Fino a giugno resteranno valide le autorizzazioni a esercitarsi alla guida con scadenza tra il 1° febbraio e il 30 aprile 2020, e i permessi provvisori di guida rilasciati a chi deve rinnovare la patente sottoponendosi a una visita in Commissione medica locale.

Sulle bollette di acqua, luce e gas l’Autorità di regolazione per energia reti e ambiente (Arera) ha sospeso tutti i distacchi per morosità fino al 3 aprile prossimo. Ha inoltre concesso una dilazione di 60 giorni ai beneficiari dei bonus sociali di luce, gas e acqua, per il rinnovo. Solo per i cittadini degli 11 Comuni della zona rossa e Vo’ Euganeo è sospeso il pagamento delle bollette (art. 4, D.L. 2.03.2020, n. 9).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Muore la padrona e restano "orfani". Due gatti cercano famiglia a Terni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento