Spettro “cassa” alla Sangemini, scatta lo stato di agitazione

Assemblea dei lavoratori, proclamata un’ora di sciopero per ogni fine turno nella giornata di venerdì. SI studiano altre iniziative di protesta

Il verbale dell'assemblea dei lavoratori

La vertenza Sangemini cambia passo. I lavoratori entrano in stato di agitazione e annunciano altre iniziative di protesta oltre ad un presidio che verrà organizzato nel giorno in cui la proprietà dell’azienda presenterà il piano industriale.

Questi sono i punti salienti toccati dall’assemblea dei lavoratori che oggi si è svolta alla presenza delle organizzazioni sindacali Fai, Flai e Uila regionali oltre alle Rsu aziendali. “Dall’assemblea è emerso un forte stato di agitazione da parte di tutte le maestranze in relazione agli ultimi gravi accadimenti attuati unilateralmente dall’azienda”.

Il riferimento è allo spettro della richiesta di cassa integrazione per una trentina di lavoratori. Richiesta che deriverebbe dalla scelta di ristrutturare le fasi di produzione, restringendo il campo d’azione su Fabia e Amerino e concentrandosi soprattutto su Sangemini. Richieste che, però, sono state soltanto ventilate in attesa della formalizzazione di un piano industriale che ancora non c’è stata.

I timori hanno spinto però i lavoratori a passare all’azione: per venerdì 14 è in programma un’ora di sciopero ad ogni fine turno e alle 13 sarà allestito un presidio di fronte ai cancelli dell’azienda di acque minerali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Inoltre seguiranno ulteriori iniziative – è scritto nel verbale dell’assemblea – preannunciando un presidio il giorno dell’incontro con relativo sciopero” quando l’azienda si presenterà al tavolo coi sindacati per illustrare il piano industriale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

  • Nuova ordinanza restrittiva: “Chiusura domenicale dei centri commerciali e attività di vendita. Limitazioni per cerimonie e stop allo sport”

  • Coronavirus, prove tecniche di un nuovo lockdown. E a Terni tornano le file ai supermercati

  • La protesta a Terni contro le restrizioni del DPCM. Il corteo da piazza Tacito a Palazzo Spada: "Libertà"

  • Coronavirus, sospese le lezioni per un’altra scuola di Terni tranne per una classe: “Una mattinata particolare”

  • "Indossate la mascherina str..zi”: delirio e risate a Radio Deejay. Lo spot in ternano di Francesco Lancia in soccorso del Governo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento