rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Economia

Turismo, le aziende incontrano gli studenti: ci sono in ballo oltre cento posti di lavoro

Ad Assisi la prima edizione del Tourism Job Day: 25 imprese del territorio a confronto con gli alunni delle quinte classi dell’Istituto alberghiero che proporranno i loro curricula e sosterranno colloqui di selezione

Una giornata di incontri e colloqui per aiutare i giovani a entrare nel mondo del lavoro e per sostenere le imprese nella ricerca di personale qualificato. Il prossimo 28 febbraio - dalle 8.30 alle 13 nella sede dell’Istituto alberghiero in via Diaz a Santa Maria degli Angeli – si terrà la prima edizione ad Assisi della Fiera lavoro del settore turistico.

L’obiettivo principale del Tourism Job Day è quello di facilitare l’incontro tra domanda e offerta di lavoro, andando così a promuovere l’occupazione giovanile e a ridurre il disallineamento tra fabbisogni professionali e competenze presenti sul mercato. Un obiettivo particolarmente sentito proprio nel turismo che – stando ai dati Excelsior di Unioncamere-Anpal – è in Umbria al primo posto tra i settori con i profili più richiesti e che presentano un’elevata difficoltà di reperimento.

A partire dalle 10.45, il Tourism Job Day coinvolgerà circa cento studenti delle quinte classi e 25 aziende del territorio. Sarà una vera e propria giornata di recruiting: all’interno di stand appositamente allestiti, le imprese presenteranno le loro offerte e i ragazzi proporranno i loro curricula e sosterranno i colloqui di selezione.

Nello specifico, le 25 aziende offriranno 106 posti di lavoro così suddivisi: 30 addetti al ricevimento, 40 camerieri di sala, 36 cuochi-aiuto cuochi.

L’evento nasce nell’ambito delle azioni di Anpal Servizi a supporto sia degli Istituti d’istruzione superiore per la transizione scuola-lavoro, sia dei centri per l’impiego della Regione Umbria per la mediazione di lavoro. Si tratta – in particolare – di una sperimentazione realizzata dall’Istituto alberghiero di Assisi con il supporto di Anpal Servizi che ha coinvolto il servizio mediazione del centro per l’impiego di Perugia, la Camera di commercio dell’Umbria e il servizio europeo di mobilità internazionale Eures.

Prima dell’evento, gli studenti hanno svolto alcuni seminari tematici in preparazione al Tourism Job Day, anche attraverso la simulazione del colloquio di selezione e la preparazione di curricula ad hoc. Gli incontri sono stati realizzati dagli esperti della rete dei soggetti coinvolti nel progetto.

Questionari specifici sono stati somministrati sia alle imprese che ai ragazzi, con l’obiettivo di far emergere le reciproche esigenze e di individuare possibili soluzioni per migliorare l’incrocio tra domanda e offerta di lavoro.

I risultati della rilevazione – a partire dalle 8.30 - saranno discussi in una tavola rotonda con la partecipazione di Bianca Maria Tagliaferri, dirigente scolastico dell’Istituto alberghiero di Assisi, Giuseppe Timpanaro, responsabile macro area Toscana-Umbria di Anpal Servizi, Sergio Repetto, dirigente dell’ufficio scolastico regionale dell’Umbria, Saied Jowkar, Eures Advisor Arpal Umbria, Federico Sisti, segretario della Camera di commercio dell’Umbria, Riccardo Pompili, dirigente servizi per il lavoro Arpal Umbria, Luigi Rossetti, direttore sviluppo economico, agricoltura, lavoro, istruzione, agenda digitale Regione Umbria e Stefania Proietti, sindaco di Assisi.

Nel corso della giornata, gli operatori del centro per l’impiego di Perugia e del servizio Eures daranno informazioni sulle politiche attive presenti sul territorio e indicazioni amministrative sia alle aziende che ai giovani.

È inoltre prevista la partecipazione dei dirigenti della rete degli istituti professionali e dei rappresentanti dei genitori.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Turismo, le aziende incontrano gli studenti: ci sono in ballo oltre cento posti di lavoro

TerniToday è in caricamento