rotate-mobile
Giovedì, 1 Dicembre 2022
Economia

Paolo Garofoli è il nuovo presidente della sezione Meccanica di Confindustria Umbria

L’imprenditore ternano succede a Gianluigi Angelantoni: “Questo incarico è un onore e una grande responsabilità. Ci dedicheremo a sostenibilità, energia e formazione”

L’assemblea della sezione meccanica di Confindustria Umbria ha eletto il nuovo presidente per il biennio 2022-2024 che sarà Paolo Garofoli, dell’azienda Garofoli di Terni, leader nella progettazione, realizzazione e assemblaggio di soluzioni tecnologiche per i settori difesa, aerospazio e telecomunicazioni. Vicepresidente sarà Andrea Marcantonini, di MCT Italy di Bettona, azienda specializzata nella progettazione e realizzazione di impianti di betonaggio per sistemi di produzione e distribuzione del calcestruzzo. L’assemblea, che si è riunita nella sede di Confindustria Umbria a Perugia, ha eletto anche i componenti del consiglio direttivo.

Ad aprire i lavori è stato il presidente uscente, Gianluigi Angelantoni, giunto al termine del proprio mandato: “In questo quadriennio – ha ricordato Angelantoni, collegato in videoconferenza – abbiamo cercato di promuovere una maggiore conoscenza tra le nostre aziende, per favorire il confronto e lo scambio di esperienze. Centrale è stato il tema del trasferimento tecnologico, affrontato in collaborazione con Umbria Digital Innovation Hub e il mondo accademico e della ricerca, per incrementare il processo innovativo e rispondere in maniera più efficace alle esigenze delle aziende. Ci siamo inoltre concentrati sugli aspetti legati a transizione digitale, sostenibilità ambientale, sicurezza informatica e formazione, tema quest’ultimo che abbiamo sviluppato con ITS Umbria per la preparazione di tecnici specializzati dei quali le nostre imprese hanno assolutamente bisogno”.

Nel segno della continuità l’intervento del neo presidente Paolo Garofoli che, ringraziando l’assemblea per la fiducia dimostratagli, ha sottolineato di voler proseguire l’attività svolta da chi lo ha preceduto. “L’incarico che mi è stato affidato – ha sottolineato Garofoli – rappresenta per me un onore e una grande responsabilità, considerata la complessità del momento che la nostra economia si trova ad affrontare. Dedicheremo quindi particolare attenzione al tema della sostenibilità, non solo ambientale ma anche organizzativa, sociale ed economica per cercare di dare continuità alle nostre imprese ampliandone la visione e facendo leva su modelli di governance multidisciplinari”.

Il prossimo biennio continuerà a focalizzarsi anche sul tema della formazione, con l’obiettivo di superare i problemi legati al mismatch tra domanda e offerta di lavoro: “Ci impegneremo – ha aggiunto Garofoli – nell’attività di orientamento dei giovani, consolidando il rapporto con ITS Umbria e l’Università, per cercare di colmare la carenza delle figure professionali richieste dal nostro comparto, fortemente innovativo e in continua evoluzione. Fondamentale, inoltre, sarà il tema delle comunità energetiche sul quale lavoreremo per provare a mettere in campo progetti innovativi vantaggiosi non solo per le nostre industrie, ma per la collettività”.

L’assemblea ha eletto, contestualmente a presidente e vice, anche i componenti del consiglio direttivo della sezione che sarà formato da Federica Angelantoni, Archimede Solar Energy; Gianluigi Angelantoni, Angelantoni Test Technologies; Stefano Baldini, DeWalt Industrial Tools; Claudio Becchetti, Co.Me.Ar.; Paolo Guerriero Carloni, Nardi; Ambro Carpinelli, Acciai Speciali Terni; Andrea Ciavola, Emu Group; Andrea Fioretti, Officine di Trevi; Damiano Gaggia, Green Tales; Anna Rita Galletti, O.M.G. Officine Meccaniche Galletti; Gianfranco Gallo, Ilserv; Michele Ginobri, Meccanotecnica Umbra; Fabrizio Leonelli, IMEC Service; Dimitri Libriani, Plus Service; Roberto Marchetti, Marchetti Scale e Ponteggi; Mauro Marchi, Umbra Control; Giuseppe Mascio, Mascio Michelon; Federico Pagliari, Cimarredi; Giovanni Posati, Coiben; David Rubini, Solaredge E-Mobility; Francesco Salvati, Wde Maspell e Daniele Tonti, O.M.A. Officine Meccaniche Aeronautiche.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paolo Garofoli è il nuovo presidente della sezione Meccanica di Confindustria Umbria

TerniToday è in caricamento