rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Economia

Inflazione record a Terni, mai così alta da 35 anni: aumenta tutto, dalla spesa a bar e ristoranti

Il bollettino dei servizi statistici di Palazzo Spada: +120% per la bolletta elettrica, schizzano in alto anche i prezzi di burro, pasta, carne, frutta e verdura

Inflazione mai così alta in città da 35 anni: aumenta tutto, dal carrello della spesa fino a bar e ristoranti, con particolari incrementi nel settore dei trasporti e dell’energia.

Sono i dati più rilevanti che emergono dal bollettino diffuso dal dipartimento servizi statistici del Comune di Terni, che mostra l’andamento dell’inflazione in città a giugno che balza a +7,8%, mai così alta da oltre 35 anni.

Ancora in crescita i prezzi di alimentari, le bollette e i carburanti. Il rincaro per la bolletta elettrica sfiora il +120%, mentre per il gas l’aumento registrato è del 65%.

Pesano sulle vacanze anche gli aumenti dei costi dei voli, sia nazionali che europei, (+139% rispetto a maggio 2021), dei bar, dei ristoranti e dei servizi di alloggio.

Rispetto ad un anno fa, il prodotto alimentare che ha subito il più alto aumento di prezzo è il burro +35%, seguito dalla pasta + 33%, dalle patate e dal riso +25%. Rincari consistenti anche per carne, pesce frutta e verdura.

In vista del periodo estivo prezzi decisamente più alti rispetto al 2021 anche per ristoranti, bar e simili e servizi di alloggio che a confronto con maggio dello scorso anno hanno registrato incrementi di prezzi rispettivamente pari a 6,3% e 12,5%.

In calo solo la divisione comunicazioni (-0,3%) mentre la divisione che registra il maggior incremento è quella relativa ai trasporti (+3,8%).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inflazione record a Terni, mai così alta da 35 anni: aumenta tutto, dalla spesa a bar e ristoranti

TerniToday è in caricamento