rotate-mobile
Economia

Jysk sbarca a Terni, taglio del nastro il primo luglio. Le assunzioni previste: come candidarsi

La multinazionale danese specializzata in arredamento per la casa e il giardino dopo Corciano, Todi e Trevi apre una sede anche al Tulipano

Taglio del nastro: primo luglio 2022. Dieci posti di lavoro diretti, altrettanti previsti per l’indotto. Sono i tratti principali dell’avventura ternana di Jysk, la multinazionale danese specializzata nella vendita di arredamento per la casa e il giardino, nata nel 1979, attiva oggi in una cinquantina di Paesi nel mondo con circa tremila negozi di cui poco meno di 70 in Italia e 26mila dipendenti.

Ne dà notizia l’edizione di oggi del Corriere dell’Umbria, spiegando come la scelta dell’azienda su Terni sia caduta sul complesso del Tulipano dove Jysk allestirà il suo punto vendita in uno spazio di poco meno di duemila metri quadrati al piano terra dell’immobile alle porte della città dell’acciaio.

città dell’acciaio, nel quadro dello sviluppo dei punti vendita che Jysk sta portando avanti nel nostro Paese.

“Attualmente abbiamo 66 negozi in Italia, il piano è di arrivare, in un triennio, a creare una rete capillare di 350 punti vendita dislocati in tutto il Paese – spiega al Corriere Cesare Bailo, country manager di Jysk Italia - La nostra strategia aziendale è proprio quella della presenza sui territori, i nostri sono store di medie dimensioni, intorno al migliaio di metri quadrati di area vendita, più ovviamente la parte di magazzini e uffici. In Umbria abbiamo aperto l’8 dicembre 2021 a Corciano, a breve inaugureremo i nostri negozi a Todi e Trevi”, il 22 aprile e il 6 maggio prossimi.

Bailo spiega ancora che “l’unico modo di candidarsi è attraverso il nostro sito (qui il link) perché svolgiamo noi direttamente le selezioni, a garanzia della massima trasparenza”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Jysk sbarca a Terni, taglio del nastro il primo luglio. Le assunzioni previste: come candidarsi

TerniToday è in caricamento