Sabato, 23 Ottobre 2021
Economia

Lavoro a Terni, accordo per salvaguardare i precari dell’Eskigel. Ciprini: “Novità anche per il futuro occupazionale della Sangemini”

L’onorevole Tiziana Ciprini del Movimento Cinque Stelle è intervenuta ad un convegno organizzato presso la Cisl sulla situazione dei lavoratori stagionali con focus sull’Eskigel

Dare visibilità ai lavoratori che rischiano di essere invisibili e subire più di altri le conseguenze del Covid-19. Si è svolto presso la sede della Cisl di Terni un incontro al quale hanno partecipato gli onorevoli umbri, oltre i rappresentanti di Nidil Cgil, Felsa Cisl e Uiltemp e i rappresentanti della categoria degli agro-alimentaristi Flai Cgil, Fai Cisl e Uila Uil. Al termine della riunione l’onorevole del Movimento Cinque Stelle Tiziana Ciprini ha annunciato le novità per Eskigel e la Sangemini.

“La finalità del decreto dignità è stata quella di ridurre il precariato e l’abuso dei contratti a termine. I dati ci hanno confermato la bontà di questo intervento. Anche l’Italia, in tal senso, è diventato un paese più europeo. La maggiorazione dello 0.5 – afferma Ciprini - però viene spesso utilizzata dalle aziende per fare turn over. Nel caso specifico dell’Eskigel, soprattutto per lavoratrici e lavoratori, c’è un ricorso ai contratti di somministrazione. Bisogna operare per far sì che tale maggiorazione venga esentata anche per i contratti stagionali, riconoscendo il diritto di precedenza per i lavoratori che lavorano in somministrazione”.

La novità per la Sangemini: “Domani il ministero del lavoro risponderà ad una mia interrogazione sul futuro occupazionale dei dipendenti. Inoltre verrà esaminato un atto che impegna il Governo a tenere sotto osservazione i temi industriali di Acque minerali, posto che il settore di riferimento per noi umbri è un valore aggiunto. Il ministero ci darà notizie sul futuro occupazione. Ci siamo accordati – conclude Tiziana Ciprini - con le altre forze politiche, presenti stamattina, per lavorare congiuntamente ad un pacchetto di emendamenti chiamato ‘Eskigel’ da sottoporre all’attenzione del Ministro Catalfo e presentare nel prossimo ‘Decreto agosto’ che contiene un pacchetto di misure per il lavoro”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavoro a Terni, accordo per salvaguardare i precari dell’Eskigel. Ciprini: “Novità anche per il futuro occupazionale della Sangemini”

TerniToday è in caricamento