Patto fra Università e Hpe-Coxa, lavoro per neo ingegneri: 300 posti in tre anni

Firmato l’accordo tra l’ateneo umbro e l’azienda leader nel settore automotive. Il rettore Moriconi: riconosciuta la qualità di docenti, didattica e studenti

Gli studenti universitari umbri hanno una marcia in più per entrare nella “motor valley”. A Modena è stato infatti firmato dal magnifico rettore dell’Università degli studi di Perugia, Franco Moriconi, l’accordo strategico che offre agli Atenei di Perugia, Bologna, Firenze, Modena, Pisa e l’azienda Hpe-Coxa - leader nel settore automotive, off-highway e motorsport – la possibilità di instaurare un’importante collaborazione interdisciplinare in diversi settori e per l’assunzione di neo-laureati in Ingegneria.

L’amministratore delegato Andrea Bozzoli e il presidente Piero Ferrari hanno presentato, di fronte a un pubblico gremito, i progetti Project 100 e Box Lab, con i quali Hpe-Coxa intende lanciare un piano di assunzioni di circa un centinaio di neolaureati all’anno per tre anni, che verranno ospitati appunto nei “box lab”, edifici eco-sostenibili progettati proprio dall’azienda della “motor valley” a partire da vecchi container dismessi.

All’incontro ha partecipato una folta rappresentanza di studenti e docenti di UniPg arrivati per l’occasione in pullman.

“La collaborazione con Hpe-Coxa, la cui eccellenza non necessita di presentazioni, rappresenta una grande opportunità per tutti – ha dichiarato il rettore Moriconi - Certamente per l’ateneo e per i suoi studenti, per quei giovani, cioè, che avranno la fortuna di essere coinvolti nell’ambizioso progetto dell’azienda, che intende diventare un vero e proprio modello di impresa. Il fatto che la nostra università sia stata coinvolta nel progetto rappresenta una testimonianza tangibile della qualità dei suoi laureati, della didattica e dei docenti”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

  • La protesta a Terni contro le restrizioni del Dpcm. Il corteo da piazza Tacito a Palazzo Spada: "Libertà"

  • Coronavirus, prove tecniche di un nuovo lockdown. E a Terni tornano le file ai supermercati

  • Nuova ordinanza restrittiva: “Chiusura domenicale dei centri commerciali e attività di vendita. Limitazioni per cerimonie e stop allo sport”

  • Coronavirus, sospese le lezioni per un’altra scuola di Terni tranne per una classe: “Una mattinata particolare”

  • "Indossate la mascherina str..zi”: delirio e risate a Radio Deejay. Lo spot in ternano di Francesco Lancia in soccorso del Governo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento