rotate-mobile
Economia

Eurospin, allo sciopero aderiscono i dipendenti di Delizie e Sapori: “Da circa due mesi senza stipendio. Solidarietà dai clienti”

Duplice presidio a Magione e Terni a seguito dello sciopero, su scala nazionale, annunciato nelle scorse settimane da Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs Uil

Uno sciopero annunciato, nelle scorse settimane, dalle sigle sindacali di Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs Uil. Trenta i punti vendita di Eurospin interessati, su scala regionale, con almeno 500 addetti. La protesta, nel corso della giornata di oggi – martedì 16 agosto – si è sviluppata con un duplice presidio in Umbria, rispettivamente a Magione e Terni, all’esterno del punto vendita collocato in via dello Stadio.

A margine dell’iniziativa è intervenuto alla nostra redazione di www.ternitoday.it Sergio Sabatini di Fisascat Cisl: “Lo sciopero ha raggiunto percentuali di adesione pari all’85%. Oltre ai lavoratori di Eurospin – tiene a specificare Sabatini – si sono aggiunti quelli dell’azienda esterna ‘Delizie e Sapori’ ossia coloro che si occupano del reparto di gastronomia, all’interno del punto vendita. Anche in questo caso l’adesione è stata altissima. I lavoratori non percepiscono lo stipendio da circa due mesi. Occorre capire e valutare le responsabilità, di tale mancanza. Si procede con piccoli acconti. Da parte nostra – aggiunge – chiediamo un pagamento immediato poiché molte persone faticano a far fronte alle spese quotidiane”.

Una ulteriore precisazione: “Lo sciopero è a tutela della filiera. Pur essendo dipendenti di un’azienda esterna contribuiscono pienamente al successo del brand Eurospin”. Durante il presidio nei pressi del parcheggio di via dello Stadio sono stati diversi gli attestati di solidarietà ricevuti, da parte dei clienti: “Alcuni hanno deciso di rinunciare alla spesa, dopo aver chiesto le motivazioni dell’iniziativa, ma naturalmente nessuno è stato invitato a non entrare. A nostro avviso – conclude – è necessario sedersi ad un tavolo di concertazione, tra tutte le parti chiamate in causa. Pretendiamo chiarezza nei confronti dei lavoratori”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eurospin, allo sciopero aderiscono i dipendenti di Delizie e Sapori: “Da circa due mesi senza stipendio. Solidarietà dai clienti”

TerniToday è in caricamento