Lunedì, 18 Ottobre 2021
Economia

La sustainable valley di Terni sul tavolo del ministero della transizione ecologica

Incontro a Roma fra il ministro Roberto Cingolani, l’ad di Novamont, Catia Bastioli e l’assessore regionale Michele Fioroni: progetto strategico per l’intero tessuto economico dell’Umbria

Oggi al ministero della transizione ecologica, a Roma, si è tenuto un incontro tra il ministro Roberto Cingolani, l’assessore allo sviluppo economico della Regione Umbria, Michele Fioroni, e l’amministratore delegato di Novamont, Catia Bastioli.

La riunione è stata l’occasione per presentare al ministro il progetto della Regione Umbria “sustainable valley”: un progetto per rilanciare tutta l’economia regionale in chiave sostenibile, ripartendo dal polo chimico di Terni.

L’assessore Michele Fioroni si è dichiarato particolarmente soddisfatto dell’occasione di confronto: “Continuiamo a promuovere per l’Umbria un nuovo paradigma di sviluppo”. Fioroni ha quindi aggiunto che “il progetto sustainable valley è strategico per l’intero tessuto economico regionale. La necessità di affrontare le criticità dell’area di crisi di Terni richiede oggi una particolare attenzione politica, ma il percorso di specializzazione economica e rilancio del territorio, attraverso innovazione e sostenibilità, sarà uno schema replicato in tutta la Regione”. 

Particolarmente rilevante è stata la presenza all’incontro di Catia Bastioli, una delle massime personalità europee nel mondo dell’economia circolare e amministratore delegato di Novamont, azienda leader nel settore delle bioplastiche.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La sustainable valley di Terni sul tavolo del ministero della transizione ecologica

TerniToday è in caricamento