rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Economia San Gemini

Acque Minerali, la svolta: Clessidra e Magnetar prendono il controllo

L’annuncio per i siti Sangemini e Amerino: aumento di capitale di 50 milioni di euro: “Rilancio in tempi rapidi”

Clessidra Capital Credit e Magnetar prendono il controllo di Ami, Acque Minerali d’Italia: la svolta arriva attraverso l’immissione di nuove risorse finanziarie nella società con un aumento di capitale pari a 50 milioni di euro. Clessidra Capital Credit è una società indipendente di gestione del risparmio, che gestisce fondi di turnaround e corporate credit. A settembre 2019, la società ha lanciato il fondo Clessidra Restructuring Fund, che investe in aziende italiane in tensione finanziaria ma con solidi fondamentali industriali.

“L’accordo siglato con la famiglia Pessina rappresenta un’importante operazione nell’ambito dell’attività di Clessidra Capital Credit – commenta in una nota Mario Fera, amministratore delegato della Sgr. – Insieme a Magnetar, primario investitore istituzionale con cui abbiamo investito recentemente in Sisma Spa., abbiamo definito l’intesa per il rilancio dell’azienda in tempi rapidi. Crediamo fortemente in questo progetto e desideriamo rilanciare Ami e i suoi marchi, tutti di grande potenziale, nel rispetto della sua storia e dei suoi valori. L’immissione di nuove risorse finanziarie e manageriali permetteranno ad Ami di ridare vigore al proprio ruolo di leadership nel mercato in cui opera”.

Contestualmente all’ingresso nel capitale, è stata definita la nuova governance di Ami, e il nuovo CdA ha nominato amministratore delegato Alessandro Frondella, entrato in azienda lo scorso settembre in qualità di direttore generale, e Matteo Siani nel ruolo di Cfo. Per il piano di rilancio di Ami, Clessidra Capital Credit e Magnetar prevedono di mantenere l’attuale perimetro del gruppo, facendo leva sul presidio territoriale, sulla dislocazione geografica degli impianti e una strategia di valorizzazione dei tre master brand nei canali GDO e Ho.Re.Ca.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Acque Minerali, la svolta: Clessidra e Magnetar prendono il controllo

TerniToday è in caricamento