Sangemini e Amerino, assemblea dei lavoratori: “Completa adesione allo sciopero a livello nazionale”

La riunione si è svolta all’indomani della call tra la direzione aziendale del gruppo AMI e le segreterie di Fai, Flai e Uila delle regioni coinvolte e Rsu di Sangemini

foto di repertorio

Adesione dello stabilimento allo sciopero proclamato, a livello nazionale, dalle organizzazioni sindacali e calendarizzato per il prossimo 12 novembre. Si tratta di una delle decisioni adottate nel corso dell’assemblea dei lavoratori - martedì 3 novembre - della Sangemini e Amerino. La riunione si è svolta all’indomani della call tra la direzione aziendale del gruppo AMI e le segreterie di Fai, Flai, Uila delle regioni coinvolte e Rsu di Sangemini. A tale iniziativa verrà eventualmente accompagnata una mobilitazione, nel rispetto delle normative anti-contagio.

I lavoratori, insieme alle organizzazioni sindacali umbre, hanno deciso di intraprendere un percorso sindacale a tutela dell’occupazione. Oltre all’adesione allo sciopero: “Con il sostegno dell’apparato legale a disposizione delle sigle sindacali, si intende verificare l’opportunità di un’azione di responsabilità nei confronti dell’azienda”. Inoltre è stata richiesta: “L’immediata riconvocazione della regione Umbria, segnatamente nella persona dell’assessore preposto Fioroni e della Presidente Tesei, nonché dei sindaci dei comuni interessati al fine di coinvolgere anche il Ministero dello sviluppo economico”.

Le sigle sindacali di Fai Cisl, Flai Cgil e Uila Uil ricordano come: “L’incontro di ieri è risultato totalmente privo di contenuti dal momento che non ci è stato presentato alcun piano. Nonostante ciò – rimarcano - non sono mancate provocazioni da parte della direzione che ha comunicato ennesime prospettive di ristrutturazione dei costi e riorganizzazione del lavoro per quanto concerne i siti Umbri e di Melfi”.

VERSO LA RISTRUTTURAZIONE AZIENDALE 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uno store internazionale di abbigliamento apre in centro a Terni. Al via le selezioni: “Entro la fine del 2020 l’inaugurazione”

  • Coronavirus, ecco il farmaco più efficace contro ansia, depressione e panico da pandemia

  • Umbria Arancione | La nuova ordinanza regionale nella sintesi grafica

  • Umbria arancione | Misure restrittive confermate dalla Tesei fino al 29 novembre

  • Coronavirus, nove decessi e 344 guarigioni. A Terni superata la soglia dei 1600 attuali positivi

  • Giovane donna dorme sotto la fermata dell’autobus, scatta la gara di solidarietà nel quartiere

Torna su
TerniToday è in caricamento