rotate-mobile
Martedì, 31 Gennaio 2023
Economia

Treofan e Tct Terni, inizio anno 2023 subito decisivo: le vertenze ai tavoli del Prefetto e Ministero. Gli scenari

Il prefetto Giovanni Bruno ha convocato un tavolo per la vertenza di Tct. A fine settimana la riunione ministeriale per Treofan

Una possibile duplice svolta per le vertenze Tct e Treofan del polo chimico della Polymer. Per domani mattina – martedì 10 gennaio alle 11.30 - il prefetto Giovanni Bruno ha convocato i rappresentanti dell’azienda e Tubificio di Terni, la nuova società affidata alla guida di Alessia Balloriani, scorporata dal 1 gennaio 2023 da Ast. Contestualmente il sindacato ha annunciato la presenza dei lavoratori, davanti all’ingresso della prefettura, in viale della Stazione, per un sit-in. Nella scorsa settimana il patron di Tct ossia Gino Sesto Timpani, in una riunione con i segretari di Fim, Fiom, Fismic, si era reso disponibile a concedere la cassa integrazione. Inoltre era stata sottolineata la necessità, da parte del Tubificio di Terni, di prelevare il materiale già processato e stoccato nei magazzini. I lavoratori, riuniti in assemblea, hanno dato la disponibilità al prelievo del materiale ma il sindacato chiede “altrettanta responsabilità per arrivare ad un esito positivo della vicenda”. 

Per la vertenza Treofan invece appuntamento nel fine settimana (venerdì 13 gennaio) attraverso un tavolo in presenza, convocato al Ministero delle Imprese e del Made in Italy. Se non ci saranno sviluppi, attualmente, come ha dichiarato il liquidatore Varazi, l’unica proposta percorribile per l’acquisizione di Treofan è quella presentata da Unicusano. Il piano industriale del presidente della Ternana calcio Stefano Bandecchi, prevede investimenti per la ripartenza della linea B30 e della laccatrice con la previsione del reimpiego graduale, senza soluzione di continuità, di tutti i lavoratori nel biennio 2023-2024. Inoltre sono previsti progetti di ricerca con l’università, e nel campo dell’economia circolare che vanno oltre la produzione del film BOPP Treofan.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Treofan e Tct Terni, inizio anno 2023 subito decisivo: le vertenze ai tavoli del Prefetto e Ministero. Gli scenari

TerniToday è in caricamento