Appalti alle acciaierie, l'allarme del sindacato

Scadono i contratti delle ditte terze, la Fim Cisl: "Troppa incertezza per i lavoratori, non più rinviabile un protocollo con l'azienda"

Scaduti ieri i contratti di lavoro per alcune decine di lavoratori impiegati nelle ditte terze che operano in Ast e mentre è in corso la trattativa per gli eventuali rinnovi la segreteria della Fim Cisl lancia l'allarme

"La politica di Ast di proseguire i contratti con le aziende terze con proroghe di breve termine - dicono - colpisce sempre l’anello più debole del sistema che è quello dei lavoratori, questo genera continua incertezza, rischiando di creare carenze organizzative, mancanza di investimenti e manutenzioni di qualità generando la rischiosa perdita di professionalità nella girandola infinita che può generarsi. Questa mancanza di chiarezza e programmazione a lungo termine crea un forte stato di precarietà, originando rapporti di lavoro con contratti temporanei, senza mai dare certezza, non creando condizioni per un lavoro stabile, elementi questi che rischiano di abbassare anche gli standard di sicurezza".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il sindacato ritiene dunque "necessario condividere un protocollo sugli appalti ma questo per ora non è stato ancora possibile. Pertanto riteniamo che non sia più rinviabile una discussione sull’intero sistema degli appalti, che rischiano di essere ancora più penalizzati dallo stato di incertezza di Ast, sito non ritenuto strategico per Thyssenkrupp. Vogliamo tranquillità e stabilità per i lavoratori e le tante famiglie legate al mondo delle aziende terze operanti all’ interno del sito Ast. E' indispensabile che i vertici aziendali di Ast, nella libertà di nell’assegnazione degli appalti, non tenga conto solo del costo ma valorizzi nella scelta le aziende che possono dare un valore aggiunto come la possibilità di garantire un lavoro stabile, che genera professionalità dei lavoratori e permettendo alle stesse di investire su formazione e sicurezza".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La protesta a Terni contro le restrizioni del Dpcm. Il corteo da piazza Tacito a Palazzo Spada: "Libertà"

  • Coronavirus, prove tecniche di un nuovo lockdown. E a Terni tornano le file ai supermercati

  • Incidente su via Battisti. Un motociclista falciato e portato con urgenza al pronto soccorso

  • Nuova ordinanza restrittiva: “Chiusura domenicale dei centri commerciali e attività di vendita. Limitazioni per cerimonie e stop allo sport”

  • Coronavirus, sospese le lezioni per un’altra scuola di Terni tranne per una classe: “Una mattinata particolare”

  • Il racconto di una mamma: la maestra di mio figlio è positiva al Covid, ecco tutto quello che non funziona nel sistema

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento