rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Economia Via Donato Bramante

Ore contate per il Carrefour di via Bramante: una ventina di lavoratori in bilico

Terni, venti di crisi sul supermercato che dovrebbe chiudere i battenti entro la fine di maggio. Simonetti (M5S): ormai la grande distribuzione ha iniziato a cannibalizzare sé stessa

Il Carrefour di via Bramante a Terni ha le ore contate. Sembra infatti che la struttura commerciale si stia avviando verso la chiusura che dovrebbe avvenire entro la fine di questo mese di maggio.

Unica struttura in città aperta ventiquattro ore al giorno, dà lavoro a poco più di venti persone: la crisi e le difficoltà degli ultimi mesi, ma non solo, non sarebbero però più sostenibili, tanto da portare alla decisione della chiusura. Per le maestranze, la possibilità dovrebbe essere quella di un trasferimento verso altre sedi del gruppo della grande distribuzione organizzata.

La chiusura di Carrefour è destinata ad avere conseguenze non solo economiche e sociali, ma anche politiche, soprattutto in questo momento in cui – in altre zone della città – ci si avvia all’apertura di di altri grandi spazi di vendita.

Tra i primi ad intervenire c’è Luca Simonetti, consigliere comunale del Movimento 5 Stelle: “Mentre il Carrefour di via Bramante va verso la chiusura mettendo a rischio oltre 20 posti di lavoro, a Terni si continua a dopare l’edilizia, le grandi opere e l’economia – scrive in un post su Facebook - autorizzando cubature per nuovi iper poli commerciali. Ormai la grande distribuzione non è più solo un problema dei piccoli e medi commercianti ma ha iniziato a cannibalizzare sé stessa. Tutto questo, mente la classe dirigente non riesce neanche ad elaborare minimamente i segnali tangibili dei cambiamenti epocali che viviamo, continuando a sposare e proporre modelli vecchi nella foga di tagliare nastri e produrre quelle che nei prossimi anni chiameremo zone degradate”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ore contate per il Carrefour di via Bramante: una ventina di lavoratori in bilico

TerniToday è in caricamento