menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Sciopero confermato all'Ilserv

Sciopero confermato all'Ilserv

La mediazione fallisce, sciopero confermato all'Ilserv

Le rsu hanno ritenuto insufficienti arrivate dai vertici di Harsco e Ast, domani lavoratori con le braccia incrociate

Sciopero confermato alla Ilserv. Le rsu dell'azienda che si occupa di servizi e manutenzioni all'interno delle acciaierie hanno infatti ritenuto "insufficiente" la comunicazione congiunta firmata dall'ad di Ast, Massimiliano Burelli, e dal managing director di Harsco, Jean Yves Brebion, in replica alle preoccupazioni dei rappresentanti dei lavoratori sulla scadenza degli appalti in corso in viale Brin.

"Ast e Harsco - si legge - confermano il reciproco interesse a continuare la collaborazione in corso nell'ambito delle attività di global service e metal recovery nell'interesse di tutte le parti coinvolte. Ast incontrerà Harsco entro il 31 ottobre 2018 per avviare la discussione in merito all'estensione dei contatti attualmente in essere". "Confermiamo - aggiungono da Ast - tutto il sostegno necessario all'assegnatario del nuovo appalto per assicurare un processo di transizione che garantisca correttezza, trasparenza e tutela dei livelli occupazionali". 

Nel corso dell'incontro di ieri pomeriggio con la direzione aziendale le rsu hanno chiesto ulteriori chiarimenti rispetto alla nota ritenute tuttavia insufficienti. Così lo sciopero indetto la scorsa settimana è stato confermato per domani 17 ottobre con le modalità già annunciate. I lavoratori incroceranno le braccia dalle 10 alle 14 nel primo turno, dalle 18 alle 22 nel secondo e dalle 2 alle 6 nel terzo. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Muore la padrona e restano "orfani". Due gatti cercano famiglia a Terni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento