Lunedì, 20 Settembre 2021
Economia

Treofan, novità su tredicesima e quattordicesima da versare ai lavoratori: “Nuovo tavolo di confronto fissato”

Il liquidatore Filippo Varazi ha incontrato i segretari nazionali e territoriali dei chimici, ed i delegati della Rsu di stabilimento

foto Giacomo Sirchia

Novità per la vertenza Treofan, a seguito dell’incontro tenutosi in Confindustria, nel corso della mattinata di venerdì 14 maggio. L’azienda è infatti disponibile al pagamento della tredicesima e della quattordicesima mensilità. Inoltre per i lavoratori che ne fanno richiesta, anche ad anticipare il Trattamento di fine rapporto. Lo ha sostenuto il liquidatore, professore Filippo Varazi, nel corso dell’incontro con i segretari nazionali e territoriali dei chimici, ed i delegati della Rsu di stabilimento. Varazi ha confermato, come da accordi del 25 febbraio, il pagamento di sette mensilità nette per coloro che firmano la non opposizione al licenziamento. La data per la firma è stata allungata a novembre 2021. Il liquidatore ha assicurato le parti sociali che si adopererà in modo di non lasciare i dipendenti senza reddito, poiché la cassa integrazione non sarà versata prima di luglio. Nel contempo è stato convocato, in data martedì 18 maggio, il tavolo dalla vice ministro del Ministero dello Sviluppo Economico Mise Alessandra Todde, per fare il punto della situazione con tutti i soggetti interessati alla vertenza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Treofan, novità su tredicesima e quattordicesima da versare ai lavoratori: “Nuovo tavolo di confronto fissato”

TerniToday è in caricamento