Aumenti in busta paga a partire dal 2020 per 220mila umbri: tutte le cifre per le fasce di reddito fino a 40mila euro

Avremo 100 euro in più a partire dai prossimi mesi? No perche questo importo sbandierato è la somma con il già acquisito bonus Renzi. Anche i redditi medi avranno l'aumento? Si, ecco quanto

Ma è vero che il Governo Conte a partire dal 2020, con il cuneo fiscale, permetterà agli stipendi bassi e medi (solo dei lavoratori dipendenti) di salire di altri 100 euro in busta paga? La domanda è ricorrente in Umbria dove gli stipendi sono molto più bassi della media nazionale e dove la crisi economica e dei consumi non si sono mai interrotte. Purtroppo però, al netto della propaganda politica, la situazione è un po' diversa anche se l'aumento ci sarà. I "100 euro" in più in busta non ci saranno però.

Eh già perchè nella cifra prevista nelle tabelle del Governo è stato aggiunto il già conquistato - prima criticato e poi fatto proprio anche da questo Governo Pd-5Stelle - bonus Renzi che da diversi anni permette ai redditi fino a 24mila euro di avere 80 euro in più in busta. Quindi se ai 100 euro togliamo gli 80 euro dell'esecutivo Renzi ne restano quindi 20 euro. Ecco questo è l'aumento reale 2020 per i redditi da lavoro dipendente: 240 euro in più dal 2020. Venti euro per tutti: per chi guadagna 8.173 fino a chi guadagna 24mila euro. La novità invece sta nel fatto che il Bonus, con il Governo Conte, sarà esteso per la prima volta anche ai redditi medi: dai 24.601 euro fino 40mila euro.

A secondo della fascia si va da un minimo di 40 euro fino ad un massimo di 100 euro. Ma quanti sono gli umbri che avranno l'aumento in busta paga? Secondo la Cgil - tabelle del centro studio Ires - i lavoratori interessati dall’intervento sul cuneo fiscale nella nostra regione saranno oltre 225mila. “Con questa scelta il governo finalmente raccoglie le istanze del sindacato confederale, che da anni, attraverso le mobilitazioni, manifestazioni e scioperi chiedeva di intervenire sui salari medio bassi per incrementarli e rilanciare le possibilità di spesa delle persone che lavorano e pagano le tasse” ha commenta Vincenzo Sgalla, segretario generale della Cgil dell' Umbria. “Un incremento ancora non sufficiente per le necessità e i bisogni dei tanti lavoratori che hanno subito gli effetti della crisi in questi anni".

LA TABELLA - Importo mensile Importo annuale Numero beneficiari in Umbria

Redditi da 8.173 a 9.000 - Bonus 2020 20 euro (con bonus Renzi già acquisito totale 100 euro) - In un anno: 240 euro - umbri: 6.354
Da 9.001 a 10.000 -  Bonus 2020 20 euro - In un anno: 240 euro - Umbri: 7.364
Da 10.001 a 13.000 - Bonus 2020 20 euro - In un anno: 240 euro - Umbri: 22.983
Da 13.001 a 16.000 - Bonus 2020 20 euro - In un anno: 240 euro - Umbri: 23.238
Da 16.001 a 19.000 - Bonus 2020 20 euro - In un anno: 240 euro - Umbri: 29.104
Da 19.001 a 21.000 - Bonus 2020 20 euro - In un anno: 240 euro - Umbri: 23.738
Da 21.001 a 22.500 - Bonus 2020 20 euro - In un anno: 240 euro - Umbri: 18.737
Da 22.501 a 24.600 - Bonus 2020 20 euro - In un anno: 240 euro - Umbri: 22.733
Da 24.601 a 26.600 Fino a 100,00 Fino a 1.200,00 12.949
Da 26.601 a 28.000 Fino a 100,00 Fino a 1.200,00 12.263
Da 28.001 a 30.000 95,70 1.148 12.680
Da 30.001 a 33.000 91,41 1.097 13.941
Da 33.001 a 35.000 84,29 1.011 8.030
Da 35.001 a 40.000 48,00 576 11.973

IN SINTESI: STUDIO IRES CGIL
- con un reddito inferiore ad € 8.000,00 in Umbria (no tax area) ci sono n. 14.320 persone;
- da € 8.173,00 fino a 24.000,00 di reddito il beneficio di € 100 mensili – ovvero 1.200 annui
– è comprensivo del c.d. bonus Renzi, (strumento diverso dalla detrazione fiscale) già
percepito;
- i lavoratori che guadagnano fino a € 12.500 non pagano l’Irpef;
- i percettori di redditi superiori ai € 26.600 vengono per la prima volta interessati da una
manovra di detrazione fiscale;
- per le classi di reddito superiori a € 28. 000 la tabella riporta l’aumento medio ogni
scaglione ;
- chi guadagna da 24.600 fino a 28.000 avrà diritto ad un beneficio mensile fino a 100 €,
perché ad oggi non riceve il bonus Renzi o lo riceve solo parzialmente;
- per le retribuzioni da € 28.000 a € 35.000 la riduzione fiscale sarà di almeno 80 € mensili;
- per le retribuzioni da € 35.000 a € 40.000 la detrazione si abbassa gradualmente fino ad
azzerarsi;
- il numero dei contribuenti umbri interessati al bonus Irpef 2020 è di 225.682

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La protesta a Terni contro le restrizioni del Dpcm. Il corteo da piazza Tacito a Palazzo Spada: "Libertà"

  • Coronavirus, prove tecniche di un nuovo lockdown. E a Terni tornano le file ai supermercati

  • Incidente su via Battisti. Un motociclista falciato e portato con urgenza al pronto soccorso

  • Nuova ordinanza restrittiva: “Chiusura domenicale dei centri commerciali e attività di vendita. Limitazioni per cerimonie e stop allo sport”

  • Il racconto di una mamma: la maestra di mio figlio è positiva al Covid, ecco tutto quello che non funziona nel sistema

  • “Angeli” in corsia nell’ospedale di Terni, la lettera: “Grazie per l’assistenza e la disponibilità verso nostra madre”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento