menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Elezioni regionali, gli ultimi sondaggi: un umbro su tre "si fida" di Ricci, Bianconi col fiato sul collo di Tesei

Secondo "Scenari Politici" la coalizione di Claudio Ricci avrebbe un indice di Fiducia del 38%. Il candidato del Pd a un paio di punti dalla candidata della Lega

Tra sondaggi, dichiarazioni e nuovi incarichi, l'avvicinarsi delle Regionali creano un fermento palpabile dentro e fuori dai partiti e dalle coalizioni.

I sondaggi, anche interni al Pd, parlano di un fronte umbro positivo, con Bianconi – appoggiato anche dai 5Stelle - a un paio di punti da Donatella Tesei. Come riporta Dagospia, il segretario Zingaretti si sarebbe sbilanciato, affermando che "In Umbria vinceremo perché Bianconi è molto bravo, competente e conosciuto" ha detto il leader del Pd. "E comunque - fanno notare dal Nazareno - dopo mesi ci saranno delle regionali aperte. Insomma, l'accordo Pd 5Stelle permette a tutti e due di vincere. Alla faccia di Salvini, che cala nei sondaggi e per la prima volta vede la sconfitta avvicinarsi. Non è più il sicuro vincitore, e questo alla fine gli farà perdere altri consensi".
Di certo il Pd continua a vivere giornate complicate: inevitabile il riferimento alle dimissioni del segretario provinciale Paolo Silveri, al passaggio a Italia Viva del segretario comunale Leonardo Grimani e alla nomina, avvenuta proprio oggi, dell'ultimo segretario dei Ds Gianluca Rossi a Commissario di Partito proprio a pochissimi giorni dalle elezioni.

Ricci candidato “di fiducia”

Intanto, il sondaggio di Scenari politici vede il candidato Claudio Ricci incassare un indice di fiducia del 38%, seguito dagli altri candidati al 35% e 28%. Anche sul livello di conoscenza in Umbria la coalizione Claudio Ricci raggiunge il 68% seguita, dagli altri due candidati, con il 62/61% rispettivamente. Molti umbri già hanno determinato di andare al voto, il 68% degli aventi diritto, ma ancora permane alto il numero degli incerti, oltre il 30%: segno di un’ampia “incertezza” sul risultato elettorale.
L’analisi commissionata a Scenari Politici - WinPoll è stata svolta nei giorni 1-2 ottobre su un campione di 400 telefonate (metodo Cati-Cami) e un margine di errore del 3.2%. Il lavoro completo verrà pubblicato, a cura di Scenari Politici - WinPoll, nello specifico sito internet.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento