Sabato, 25 Settembre 2021
Eventi Acquasparta

Viaggio alla scoperta dell’antica villa della Gens Casilena: ecco il Bulicame Dantesco

Percorso nelle bellezze tra Acquasparta a Casigliano, alla ricerca delle storie dei Cesi e degli Atti: nuova iniziativa per promuovere il territorio dei Monti Martani

Dopo il primo passo alla riscoperta del borgo di Scoppio di Acquasparta, prosegue l’esplorazione dei Monti Martani con l’escursione alla volta del Castello di Casigliano. Sabato 14 agosto l’appuntamento, per chi volesse partecipare alla passeggiata guidata da una guida escursionistica, è alle 7 al piazzale Alibrando Santini, noto anche per essere il parcheggio di riferimento delle terme dell’amerino. Da lì si parte per arrivare al borgo di Casigliano.

Popolata dai legionari della gens Casilena, l’antica villa venne riqualificata da Ludovico degli Atti al ritorno dalle crociate. Il maestoso fascino del castello cela racconti del feroce scontro fra gli Atti e i Cesi di Acquasparta per la supremazia su Todi. Attualmente, sono i diretti discendenti del principe Corsini di Firenze che, ereditata la proprietà, la custodiscono e accoglieranno i partecipanti all’escursione.

A rendere ancor più gradevole la visita del castello, oltre a una piccola seconda colazione, la performance teatrale di Beatrice Beltrani che, accompagnata da alcune libere note dei fiati del musicista Tonino Micori, proporrà un brillante omaggio al sommo poeta Dante Alighieri, anticipando la lettura del canto XXVI, il 27 agosto alle ore 20.00, presso l’Arboretum del centro di Paleontologia Vegetale Foresta Fossile di Dunarobba in occasione della rassegna “Divine Jazz Comedy”.

Alla fine della performance, i partecipanti muniti di green pass potranno decidere se rientrare con una navetta piuttosto che ripercorrere il percorso per tornare al luogo di partenza. L'iniziativa "Il Bulicame Dantesco" rientra nel progetto "In Naturalibus", realizzato in collaborazione e con il contributo della Regione Umbria, in sinergia con "Le Terre dei Borghi Verdi, percorso di turismo lento che vede coinvolti, oltre Acquasparta, altri 16 Comuni dell’Umbria meridionale.

Coloro che parteciperanno al trekking di collina, riceveranno gratuitamente la card per visitare Palazzo Cesi, la Foresta Fossile e Narni Sotterranea, oltre a un buono per partecipare all’iniziativa “All White Saturday”, cena con musica dal vivo presso il giardino di Palazzo Cesi per festeggiare la notte di ferragosto. Per ricevere maggiori informazioni o prenotare la propria partecipazione all’evento gratuito è possibile scrivere all’indirizzo di posta elettronica cartadelloscoppio@gmail.com

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viaggio alla scoperta dell’antica villa della Gens Casilena: ecco il Bulicame Dantesco

TerniToday è in caricamento