In Valserra arriva la festa country tra taverne, tradizioni e attività all'aria aperta

Dal 29 giugno al 7 luglio sport, natura e gastronomia al Centro Servizi di Poggio Lavarino. In programma anche l'elezione del cane più bello della città di Terni

E' ormai una tradizione in pieno stile country quella che, anche quest'anno, animerà la Valserra dal 29 giugno al 7 luglio.
La manifestazione, promossa da Arci Caccia e Arci Pesca Fisa, è ad ingresso gratuito e rappresenta una fresca alternativa alla calura estiva della Conca ternana, tra sport, gastronomia tipica ed attività all'aria aperta per tutti i gusti. Fulcro di Valserra, territorio e tradizioni, il Centro Servizi di Poggio Lavarino, una vera e propria oasi che ospiterà l'evento, che vuole ricordare la figura di Renzo Carissimi, fra gli ideatori e fondatori della manifestazione.

Il programma

L'evento - che avrà una sua 'pausa' solo nella giornata del 1° luglio - ruota attorno ad alcuni appuntamenti particolarmente attesi, di carattere sportivo, sociale ed eno-gastronomico. Dalla taverna aperta tutte le sere - con menù fisso a 15 euro o alla carta, sempre con le eccellenze (cinghiale, tartufo, trota, asparagi) del territorio - alle serate musicali e danzanti con le band più conosciute del centro Italia, fino alle grandi competizioni che hanno fatto la storia di 'Valserra, territorio e tradizioni' in questi sei anni.

Si va dalla prova regionale Cane sul tartufo - 4° Trofeo Valserra che si terrà sabato 6 luglio con iscrizioni dalle 6.30 alle 8 del mattino, all'esposizione canina amatoriale aperta a tutte le razze (sempre il 6 luglio con iscrizioni dalle ore 15) che, oltre a rappresentare il 4° Trofeo Valserra e la 6° tappa Umbria Challenge 2019, proclamerà il Cane più bello della città di Terni con tanto di trofeo. Accanto a ciò, nei due weekend del 29-30 giugno e 6-7 luglio ci sarà il tiro alla sagoma del cinghiale corrente aperto a tutti con premi parziali e conclusivi, a scalare da 500 fino a 150 euro, ai primi tre classificati. Evento fra i più attesi di Valserra, territorio e tradizioni 2019 è poi la gara podistica Contro l'inquinamento della Terra, nel cuore verde della Valserra in programma domenica 7 luglio, con partenza alle ore 9.30 dal Centro Servizi di Poggio Lavarino. Per informazioni e iscrizioni è possibile contattare i recapiti 0744.461113 e 373.7698975. Spazio anche alla pesca, con la gara interregionale di pesca alla trota - valida come 1° Trofeo Valserra - organizzata dall'Arci Pesca Fisa presso il campo gara allestito dalla Regione lungo il fiume Nera, nella zona di Maratta a Terni. Appuntamento domenica 30 giugno (ritrovo alle ore 7 bar All Days) e in questo caso per informazioni e iscrizioni si può chiamare il numero 339.8408213.

Passeggiate a cavallo e tiro con l'arco

Ma Valserra, territorio e tradizioni attende anche alcuni momenti che, nel tempo, hanno sempre ottenuto consensi e grande partecipazione. Dalle passeggiate a cavallo lungo i sentieri del parco Valserra al tiro con l'arco, dalle esibizioni pratiche della scuola nazionale di pesca a mosca fino al tiro a segno con pistola e carabina ad aria compressa. Per informazioni sulla manifestazione è possibile contattare i recapiti telefonici 335.5441426 - 338.5432674 - 0744.58384.

L'ingresso alla manifestazione è GRATUITO

Potrebbe interessarti

  • Ammoniaca, come sfruttarla a meglio e in sicurezza per la pulizia di casa

  • L'alcol denaturato e i suoi utilizzi per la pulizia della casa: una guida

I più letti della settimana

  • Ragazza stuprata al Chico Mendes, arrestato diciottenne egiziano: "Mi ha costretto, ho paura"

  • Fiumi di droga su Terni, indagine dell’Antimafia: diciannove persone finiscono in manette

  • Operazione "Toner", la droga fruttava migliaia di euro a settimana con i consigli del poliziotto "complice"

  • Fiumi di droga su Terni, dalle carte dell’inchiesta spunta anche un carabiniere: “M’ha detto de sta tranquillo”

  • Incidente stradale, uomo investito in via Narni: dinamica rocambolesca

  • Un altro traguardo per Danilo Petrucci: esame superato e patente presa

Torna su
TerniToday è in caricamento