La musica, la politica e la generosità: omaggio al maestro Fernando Lausi

Comprava strumenti e libri per gli studenti poveri e per 35 anni è stato direttore della banda di Arrone: sabato il concerto dei “Filarmonici Umbri”

Raccontare la storia di Fernando Lausi significa scorrere le pagine degli ultimi cento anni di storia di Arrone. Musicista, sindaco e prima ancora un uomo generoso, il maestro Lausi ha lasciato un indelebile traccia di sé. E sabato la sua memoria verrà ricordata con un concerto dei “Filarmonici Umbri”.

Nato ad Arrone il 14 marzo del 1900, si diploma perito agrimensore (geometra) a giugno del 1924 presso l’istituto tecnico di Terni. Attorno ai 14 anni inizia a far parte della banda musicale di Arrone, diretta dal padre Guido. Nel 1945, alla morte del padre, rileva la direzione della banda musicale, mantenendola fino al 1980.

fernando lausi (2)-2Negli anni ‘50 e ‘60 si dedica alla formazione di numerosi giovani all’arte della musica. Tra questi c’è anche il maestro Alfredo Natili, attuale direttore dei Filarmonici. Lausi spesso acquista a proprie spese strumenti musicali e metodi per gli allievi meno abbienti. A conferma della sua passione e della sua generosità, c’è un altro elemento: per tutto il periodo che si è dedicato alla musica, non ha mai preteso e percepito compensi.

Nel 1945 il maresciallo britannico Alexander, comandante delle Supreme forze alleate del Mediterraneo gli ha rilasciato un attestato di gratitudine e riconoscimento per l’aiuto dato ai membri delle forze armate degli Alleati, grazie al quale sono stati in grado di evadere e evitare di essere catturati dal nemico.

Nel 1946 è stato eletto sindaco del Comune di Arrone, restando in carica fino al 1959.

filarmonici umbri (2)-3Arrivando ai giorni nostri, sabato 14 settembre alle 21 in piazza Garibaldi, davanti al sagrato della chiesa parrocchiale di Arrone, è in programma il concerto della Banda “Filarmonici Umbri” – diretta appunto dal maestro Natili -  per un tributo che vuole così omaggiare “la passione, l’impegno e l’abnegazione che hanno caratterizzato il suo impegno”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tornerà in "zona arancione". Domani l'ordinanza che farà retrocedere l'Umbria

  • Lutto a Terni, è scomparso Mauro Moretti noto ristoratore di una storica attività del territorio

  • Esce dall'auto e poco dopo si accascia a terra e muore. Un sabato pomeriggio drammatico a Ferentillo

  • Da San Gemini alla Siberia, la storia d’amore e l’annuncio di Lorenzo Barone: “Mi sposo con Aygul”

  • Terapie intensive, ricoveri ordinari e indice Rt: ecco perché l’Umbria rischia il “cartellino” arancione

  • Tragedia ad Arrone, muore una giovane mamma: “Siamo tutti sotto choc, increduli e scossi”

Torna su
TerniToday è in caricamento