rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
Eventi

Aurelia, Flaminia, Porsche e “youngtimer”: le signore della strada protagoniste dell’Autogiro dell’Umbria

Una cinquantine le vetture iscritte alla manifestazione organizzata dal Borzacchini Historic Club di Terni e dal Cames di Spoleto: si parte sabato 27 aprile a mezzogiorno dalla città dell’acciaio per un percorso di circa 400 chilometri

È tutto pronto. L’Autogiro dell’Umbria organizzato dal Borzacchini Historic Club di Terni e dal Cames di Spoleto, entrambi club federati Asi, sta per vivere una seconda giovinezza. Non sarà gara di velocità, come nel 1949, ma manifestazione di regolarità per auto storiche inserita a calendario Asi Interclub. “L’idea – spiegano gli organizzatori in una nota - nasce infatti dal desiderio di rifar transitare i veicoli storici sull’antico tracciato rispolverando ricordi indelebili, procurando nuove emozioni”.

L’appuntamento con l’inedito Autogiro dell’Umbria è fissato per il 27 e 28 aprile. Sono iscritte una cinquantina di vetture storiche che, in base all’età, saranno divise in due gruppi con classifiche separate: veicoli storici costruiti ante 1994 e vetture youngtimer dal 1995 al 2003. Tutte sono pronte per affrontare il percorso di circa 400 chilometri con una serie di prove di regolarità disseminate lungo il tragitto. Per questa prima edizione la partenza, la conclusione di tappa con pernottamento e l’arrivo finale saranno ospitati a Terni.

Iscritte al via numerose vetture di pregio storico che hanno fatto la storia dell’automobilismo internazionale. Dalla Lancia Aurelia B20 alla Flaminia coupé, Dalle MG A alle TD, dalle Porsche 356 alle Jaguar E Type, dalla Fiat 1100 103 alla Lancia Fulvia coupé. E poi tante youngtimer. Tutte scorrazzeranno per le strade della regione facendosi apprezzare, testimoniando un tempo passato.

Il via sarà dato sabato alle 12 da Terni. La carovana storica punterà verso Narni scalo, San Gemini, Acquasparta, Todi, Perugia, Spello, Foligno e Spoleto. Quindi percorso a ritroso con arrivo nel tardo pomeriggio nuovamente a Terni. Domenica lo stesso percorso verrà affrontato in senso inverso con partenza alle 9 e arrivo per pranzo ancora a Terni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aurelia, Flaminia, Porsche e “youngtimer”: le signore della strada protagoniste dell’Autogiro dell’Umbria

TerniToday è in caricamento