Cantamaggio, il virus non ferma la sfilata: carrucci, musica e poesia arrivano a domicilio

Terni, le iniziative di Gente Cantamaggio andranno in diretta facebook la sera del 30 aprile: “La tradizione non si ferma neppure in tempi così gravi”

Costruttori di "carrucci"

Grande fermento cittadino per le iniziative di Gente Cantamaggio che, in tempo di pandemia declina il Cartamaggio in carrucci, musica, doppiaggi e poesia a domicilo.

Già numerosi i video delle piccole installazioni mobili arrivati all’organizzazione e che saranno proiettati in diretta facebook il 30 aprile dalle 20 su Radio Passeggiata, per una sfilata lungo i tavoli delle cucine o delle sale ternane, in osservanza di una tradizione che non si vuole interrotta neppure in tempi così gravi.

I Carrucci de Maggio riescono a gettare ponti generazionali tra i vari componenti delle famiglie: giovani e meno giovani impegnati insieme alla realizzazione delle piccole opere d’arte utilizzando i materiali più improbabili.

L’invito a ricantare maggio, aperto ai musicisti della città, sta riscuotendo altrettanto successo. Sulle basi musicali fornite dall’organizzazione di “Giranno pe’ casa” - rivisitazione ad hoc della più famosa “Giranno pe’ Terni”di Furiani -  molti ternani, musicisti e non di tutte le età, si divertono con composizioni e produzioni veramente simpatiche ed esilaranti.

L’esplosione di creatività, tuttavia, non si esaurisce qui. Stimolati da Frumenzio de Cesi e Luciano Brogelli nel contesto di “Facce ‘na poesia”, all’organizzazione di Gente Cantamaggio stanno arrivando opere sia di noti poeti in vernacolo, sia di persone che per la prima volta hanno preso la penna in mano per descrivere in dialetto le emozioni di questo particolare momento.

La verve e l’autoironia ternana trovano invece ottima sponda in “Ce sendi, cerqua?”, occasione per esprimere nei doppiaggi in dialetto una sana e consapevole ternitudine.

 Se ancora non lo avete fatto, c’è tempo fino al 26 aprile per inviare le vostre creazioni a cartamaggio@gmail.com

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tornerà in "zona arancione". Domani l'ordinanza che farà retrocedere l'Umbria

  • Lutto a Terni, è scomparso Mauro Moretti noto ristoratore di una storica attività del territorio

  • La storia | "I miei inquilini sono morosi da mesi. Sto pagando tutto io". Lo sfogo di una cittadina di Terni

  • Da San Gemini alla Siberia, la storia d’amore e l’annuncio di Lorenzo Barone: “Mi sposo con Aygul”

  • Terapie intensive, ricoveri ordinari e indice Rt: ecco perché l’Umbria rischia il “cartellino” arancione

  • Inizia il week-end "arancione". Ecco cosa si potrà fare e cosa no

Torna su
TerniToday è in caricamento