Cantamaggio, trionfano i Giovani arronesi: N’andru munnu è il carro vincitore

Dopo la sfilata di ieri sera la premiazione all'interno delle giornate del maggio a largo Frankl. Presenti il vicesindaco Andrea Giuli e l'assessore Fabio Paparelli

carro di Arrone

Il carro ‘N’andru munnu’ dei Giovani arronesi, ideato da Daniele Aiani  ha trionfato nell’edizione numero 123 del Cantamaggio. Il gruppo così conquista il ‘Panno del maggio’ ideato da Giampiero Strinati, dopo la chiusura delle votazioni e la sfilata di ieri sera. Gli altri premi sono stati così distribuiti. La giuria critica ha espresso le proprie preferenze per ‘Quilli che… ancora ce credono’ del gruppo Polymer-Pallotta-Sabbione mentre al secondo posto si è classificato il carro Meravigliosa e fantastica natura’ di Orion-Casali. Inoltre la giuria tecnica ha premiato ‘Primavera sovrana’ de Lu Riacciu, secondo posto per ‘L’albero della vita’ del gruppo maggiaiolo San Giovanni. Terza posizione per ‘Serenata a primavera’ di Arci Fiaiola/Europa 98. Il maggiaiolo dell’anno, una vita per il Cantamaggio, è stato consegnato a Walter Casarin.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La protesta a Terni contro le restrizioni del Dpcm. Il corteo da piazza Tacito a Palazzo Spada: "Libertà"

  • Coronavirus, prove tecniche di un nuovo lockdown. E a Terni tornano le file ai supermercati

  • Incidente su via Battisti. Un motociclista falciato e portato con urgenza al pronto soccorso

  • Nuova ordinanza restrittiva: “Chiusura domenicale dei centri commerciali e attività di vendita. Limitazioni per cerimonie e stop allo sport”

  • Il racconto di una mamma: la maestra di mio figlio è positiva al Covid, ecco tutto quello che non funziona nel sistema

  • “Angeli” in corsia nell’ospedale di Terni, la lettera: “Grazie per l’assistenza e la disponibilità verso nostra madre”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento