Terni Pop Film Fest, premio alla carriera a Maurizio Mattioli

Al festival la proiezione in anteprima di “Non è vero ma ci credo”. Moisé Curia, star di Braccialetti rossi, è il “Volto popolare del futuro”

Michele Castellani, Maurizio Mattioli e Antonio Spera

Prosegue l’avventura del Terni Pop Film Fest - Festival del cinema popolare che venerdì ha ospitato un cast d’eccezione per l’anteprima di Non è vero ma ci credo, opera prima di Stefano Anselmi che uscirà nelle sale il 4 ottobre con Notorius Pictures.

Il film, scritto e interpretato da Nunzio e Paolo (gli ex veejay della storica emittente romana Magic TV) è stato accolto con grande entusiasmo dal pubblico ternano. Oltre alla presenza di Loredana Cannata, Micol Azzurro, Elisa Di Eusanio e Giulia Di Quilio, a sovrastare la scena per la prima parte della serata è stato il grande attore romano Maurizio Mattioli che ha ricevuto anche il premio alla carriera.

“Sono un po’ imbarazzato ma molto felice - ha esordito l’artista - Ricevere un premio è sempre una gioia, vedere che il pubblico, nonostante il passare degli anni, continui sempre ad apprezzarti e a rivolgerti un pensiero è davvero una grande emozione”.

Il cast di Non è vero ma ci credo2-2Ma altrettanto emozionante è stato partecipare al Festival del cinema popolare per introdurre un film a cui tutti gli attori si sono detti particolarmente legati. “Non è vero ma ci credo è una fiaba in chiave commedy, un film per tutti, che prende a pretesto l’eterna sfida fra vegani e carnivori ma non è un film vegetariano, bensì un film carno-vegetariano”, hanno spiegato Nunzio e Paolo. A fare eco ai due, poi, è stata Micol Azzurro che ha tenuto a spiegare come questo sia un film sulla condivisione: “Si tratta di una commedia in cui cerchiamo di far capire come il senso della parola condividere possa essere applicato anche fra persone con abitudini alimentari diverse”. Per Loredana Cannata - vegana e attivista convinta tanto nella ita quanto nel film - è stata una “meravigliosa occasione per sensibilizzare l’opinione pubblica sui diritti degli animali, troppo spesso ignorati”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il direttore organizzativo Michele Castellani e Moisè Curia-2Un omaggio “pop” al cinema di ieri e di oggi quindi, ma come sempre con uno sguardo vigile sul “pop” di domani, proprio come vuole la linea editoriale dei due direttori artistici Simone Isola e Antonio Valerio Spera. Per questo, oltre a Maurizio Mattioli, nel corso della serata è stato assegnato anche un altro importante premio ad un giovanissimo e talentuosissimo attore, Moisè Curia, a cui è stato assegnato il premio “Volto popolare del futuro”. Curia, infatti, a breve uscirà nelle sale con la nuova commedia di Alessio Maria Federici, Uno di famiglia (dal 25 ottobre con Warner).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Apre a Terni: “Il punto vendita di intrattenimento più grande del centro Italia”. Dalle difficoltà del Covid al coraggio di investire

  • Nasce il primo ristorante fantasma in città. L’idea di un giovane ternano: “Voglio contribuire al rilancio del nostro territorio”

  • Donna trans accoltellata di notte nella sua abitazione in via Battisti. Ricoverata al Santa Maria

  • Incidente sul raccordo, mezzo pesante si ribalta e viene tamponato: autotrasportatore in rianimazione

  • Valigie di droga dal Pakistan a Terni. Decapitata la cupola dei signori dell'eroina

  • Trecento posti di lavoro ma anche una nuova clinica privata: ecco il nuovo Liberati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento