rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Eventi

“Tutta la mia città”, quartieri protagonisti: “Coinvolti giovani e anziani”

L’assessore Ceccotti in vista di San Valentino sul progetto promosso da Coop sociale Actl e amministrazione comunale

La festa del patrono della città diventa protagonista anche delle azioni del progetto “Tutta mia la Città – promosso da Coop sociale Actl e Comune di Terni, in particolare la direzione Welfare, con i fondi di Agenda Urbana, grazie al coinvolgimento di circa duecento bambini, di molti dei loro familiari, delle scuole, dei residenti e dei centri Diurni della USL Umbria 2. 

“Con 'Un Valentino di Quartiere' – afferma l’assessore al welfare Cristiano Ceccotti – si è rimessa in movimento la città con tutti coloro che agiscono per la collettività, rendendo più bello ed accogliente il nostro tessuto urbano anche all’esterno mediante decorazioni pensate per creare un'atmosfera più romantica nelle aree individuate nel progetto. Le zone interessate sono il quartiere di Sant’Agnese, il quartiere Polymer, Villaggio Italia, piazza della pace viale Campofregoso, La Passeggiata, il parco Ciaurro, il parco di via del Salice, il parco David Raggi nel quartiere Matteotti a dimostrazione – evidenzia Ceccotti – che la città vive nella complessità dei suoi spazi e dei suoi abitanti. Sono proprio loro, i cittadini attivi, a cui va riconosciuto il merito di essere un esempio per la comunità e verso cui esprimo un ringraziamento sincero”. 

Gli interventi che stanno proseguendo in questi giorni vanno dalla pulizia delle aree interessate alla sistemazione degli allestimenti per onorare San Valentino e coinvolgono anche le persone con disabilità dei Centri Diurni della Usl Umbria 2 Spazio Insieme, Macondo, Girasole Arcobaleno e Agorà. Al progetto partecipano anche i ragazzi del Centro Giovanile Sant’Efebo, il centro sociale Polymer, il nido Children Enjoy, scuola primaria Marconi, le scuole dell’infanzia dell'Istituto Comprensivo Felice Fatati e del Centro Educativo per l'Infanzia Giocheria del Mandorlo, la scuola dell’infanzia Nobili dell'Istituto Comprensivo Oberdan, la Direzione Didattica San Giovanni con le scuola primarie Falcone Borsellino e San Giovanni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Tutta la mia città”, quartieri protagonisti: “Coinvolti giovani e anziani”

TerniToday è in caricamento