Copperman, il lago di Piediluco protagonista nel film con Luca Argentero

La storia di Anselmo raccontata nei suoi occhi dove la realtà assume i colori delle fiabe, la purezza dei bambini e la forza magica dei supereroi

Copperman

“Questa è la storia di Anselmo, un uomo speciale. Attraverso i suoi occhi la realtà assume i colori delle fiabe, la purezza dei bambini e la forza magica dei supereroi. Una favola moderna che parla di coraggio e amore e di come, attraverso piccoli gesti eroici, si possano superare le difficoltà della vita”.

Dallo scorso 7 di febbraio è uscito nei cinema ‘Copperman’, un film di Eros Puglielli, interpretato da Luca Argentero, Antonia Truppo, Galatea Ranzi, Tommaso Ragno e Gianluca Gobbi. Il tema scelto dal regista è quello dell’autismo, raccontato in modo sottile e per nulla retorico, parafrasando le gesta eroiche dei fumetti.

‘Copperman’ è la storia di Anselmo e Titti conosciuta nei primi anni di età e che presto abbandonerà. Durante la fase di crescita sviluppa una voglia irrefrenabile di possedere dei superpoteri, dopo aver coltivato la passione per i supereroi. Attraverso l’aiuto di un amico riesce a diventare ‘l’uomo di rame’ contribuendo a combattere le ingiustizie della propria comunità. Tra le diverse particolarità della pellicola ci sono le location selezionate.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Oltre a Spoleto, e bellezze della Valnerina tra cui Castelluccio Di Norcia e Sant’Anatolia di Narco, alcune scene sono state girate proprio al lago di Piediluco. Una grande soddisfazione per l’intera regione dell’Umbria che torna sul grande schermo e per una delle bellezze paesaggistiche più belle della provincia di Terni

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

  • Risse per le strade di Terni e assembramenti in centro. Con il dpcm non cambia la musica

  • Arriva il dpcm di Conte, ma è scontro con le regioni. La Tesei pensa a un'ordinanza restrittiva

  • Coronavirus, sospese le lezioni per un’altra scuola di Terni tranne per una classe: “Una mattinata particolare”

  • Addio a Maria Chiara. Mons. Piemontese: "Non esiste un'app "Immuni" per la droga. La felicità è altrove"

  • "Indossate la mascherina str..zi”: delirio e risate a Radio Deejay. Lo spot in ternano di Francesco Lancia in soccorso del Governo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento