Via smartphone e tablet, è l’ora della Festa di Campagna

Tre giorni di iniziative a Macenano di Ferentillo grazie all’evento organizzato dal centro sociale. Il programma completo

Tre giorni senza smartphone e tablet, durante i quali bambini e ragazzi potranno divertirsi con i giochi in legno realizzati con materiale recuperato dai bancali e con la gimkana ciclistica. E per gli adulti il quarto Pentathlon del boscaiolo, un appuntamento da non perdere per gli amanti del bosco.

È quanto propone la Festa di Campagna che, organizzata dal locale centro sociale, si terrà da venerdì 2 a domenica 4 agosto a Macenano di Ferentillo. Ad aprire la tre giorni all’insegna dei sapori e delle tradizioni contadine venerdì, alle 18, sarà il dibattito sul tema “Popolazione e territorio”.

Sabato spazio alla gimkana per bambini mentre domenica, a partire dalle 15, prenderà il via il Pentathlon del boscaiolo. Una gara di abilità forestale suddivisa in diverse prove tecniche in cui la componente agonistica si mescola alla perfezione con il clima di amicizia e rispetto che da sempre contraddistingue il settore forestale. In programma prove sempre avvincenti che dimostreranno la grande capacità e precisione di questi atleti.

Sarà un festa che coinvolgerà l’intera frazione di Macenano, che conta 180 abitanti. Il centro sociale Macenano di Ferentillo, che ha 30 soci, è un punto di riferimento per tutti: “Sto cercando di coinvolgere sempre di più i bambini del paese - dice il presidente Domenico Filipponi - che durante la festa lasceranno a casa i telefonini per giocare come si faceva una volta”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tornerà in "zona arancione". Domani l'ordinanza che farà retrocedere l'Umbria

  • Lutto a Terni, è scomparso Mauro Moretti noto ristoratore di una storica attività del territorio

  • Esce dall'auto e poco dopo si accascia a terra e muore. Un sabato pomeriggio drammatico a Ferentillo

  • Da San Gemini alla Siberia, la storia d’amore e l’annuncio di Lorenzo Barone: “Mi sposo con Aygul”

  • Terapie intensive, ricoveri ordinari e indice Rt: ecco perché l’Umbria rischia il “cartellino” arancione

  • La profumeria ecobio e l’idea creativa di un’imprenditrice ternana: “Ispirata da una filosofia di vita”

Torna su
TerniToday è in caricamento