“In… Canto d’estate”, un fine settimana all’insegna della grande musica

San Venanzo, via alla 12esima edizione del festival di musica d’autore. Sul palco di Villa Faina anche la black music di Noemi e i classici anni ’70 dei New Trolls

Inizia stasera al parco comunale di Villa Faina la 12esima edizione di “In… Canto d’estate”, il festival di musica d’autore per una tre giorni che terminerà il 7 luglio. “In…Canto d’estate” è organizzato dalla pro loco di San Venanzo con il patrocinio dell’assemblea legislativa della Regione Umbria e del Comune di San Venanzo. Una serata dedicata a Lucio Dalla, poi Noemi e i New Trolls compongono il programma insieme a Joyful Singing Choir che aprirà stasera la rassegna. “È una rassegna che cresce di anno in anno ospitando nomi illustri della musica italiana – afferma il sindaco Marsilio Marinelli – ed è questo un segno tangibile dell’importanza che sta assumendo”.

“La formula è quella consolidata e che ha funzionato finora – spiega il direttore artistico Filippo Pambianco – e cioè il coniugare musica sotto le stelle ed enogastronomia locale”. Tutte le serate si apriranno con l’esibizione di alcuni artisti locali e si concluderanno con dj set.

Il programma

Oggi, 4 luglio Joyful Singing Choir, composto da oltre 40 elementi caratterizzati dallo stile dei cori gospel con soprani, tenori, bassi e contralti. Il repertorio parte proprio dalla musica gospel, diretta da Aurora Scorteccia fino ad abbracciare sonorità africane e del pop moderno.

Domani invece la serata dedicata a Lucio Dalla intitolata “La sera dei miracoli” con due importanti chitarristi: Cesareo (Elio e le Storie Tese) e Luca Colombo (Orchestra SanRemo). La band è le Custodie Cautelari che vanta molte collaborazioni con numerosi cantautori di successo come Eugenio Finardi, Enrico Ruggeri e Irene Grandi, oltre a Francesco Renga, Franco Battiato, Gianluca Grignani, Elio e le Storie Tese e molti altri.

Sabato il concerto più atteso con Noemi ed il suo omaggio alla black music, il suo primo amore per sua stessa ammissione. Oltre al blues ancne funky e reggae che caratterizzano il suo toru estivo. Immancabili pezzi di Janis Joplin, Wilson Piquet, Marvin Gay, James Brown, Amy Winehouse, Bob Marley, Stevie Wonder ed i pezzi più famosi del suo riarrangiati in chiave blues”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Domenica chiusura con i New Trolls che daranno vita ad un concerto che racchiude una carriera ricchissima di successi per far rivivere le magiche atmosfere degli anni ’70. Nico Di Palo e Gianni Belleno saranno accompagnati da una Band di musicisti di alto spessore composta da Roberto Selvatici, alla chitarra e ai cori, Stefano Genti, a tastiera e voce, Umberto Dadà voce e Nando Corradini, basso e cori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Arresti per droga a Terni, tutti i nomi e le accuse nell'ordinanza del Gip di Terni

  • Svolta nella vicenda di Barbara Corvi, accusato di omicidio volontario un parente del marito

  • Caldo asfissiante a Terni: la temperatura più alta dall’inizio dell’anno. Nel fine settimana arriva il picco di fine luglio

  • La cura l’ipertrofia della prostata passa per una tecnica innovativa. L’ospedale di Terni ancora più competitivo con il Greenlight

  • Droga a Terni, procuratore: "Un uomo buttato in strada come rottame. Vivo per miracolo"

  • La terra trema, doppia scossa di terremoto in venti minuti a Massa Martana e a Norcia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento