rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Eventi San Gemini

“Vivi San Gemini”, fine settimana ricco di appuntamenti in uno dei borghi più belli d’Italia

In programma la mostra scambio di auto e moto d’epoca organizzata dal Motoclub, una mostra canina a cura della pro loco e lo spettacolo degli Infioratori

Un fine settimana all’insegna del divertimento, del buon cibo e delle tradizioni locali in uno dei borghi più belli d’Italia, pronto ad accogliere chiunque desideri festeggiare il weekend del Primo maggio con la prima edizione del “Vivi San Gemini”. Ecco gli appuntamenti all’interno della manifestazione: la terza edizione della mostra scambio auto e moto d’epoca, nata dalla collaborazione tra il Motoclub San Gemini e la pro loco di Cesi. Quest’anno, per volere del sindaco Luciano Clementella, che ha offerto il patrocinio del Comune, la mostra cambia location e si sposta dal parcheggio dello stabilimento delle acque minerali al “Campo della Giostra”, appena fuori le mura del borgo medievale.

Il ‘trasloco’, accolto positivamente dagli organizzatori, ha consentito di creare una collaborazione tra il paese e l’evento promosso dal Motoclub, sinergia da cui è nata l’idea di “Vivi San Gemini”, un unico evento in cui, oltre alla mostra scambio di auto e moto d’epoca, saranno incluse altre manifestazioni, come l’esposizione canina organizzata dalla pro loco domenica pomeriggio in piazza San Francesco.

Il gruppo Infioratori, inoltre, offrirà il suo contributo realizzando sotto gli occhi dei passanti un quadro a tema, iniziando a lavorare già dal sabato mattina subito dopo le manifestazioni dedicate alla pace a cura delle comunità scolastiche di San Gemini ed Acquasparta. L’opera sarà ultimata per l’ora dell’aperitivo organizzato in piazza San Francesco, dove espositori di prodotti artigianali ed agroalimentari del territorio faranno degustare le loro specialità, allietando l’atmosfera con musica dal vivo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Vivi San Gemini”, fine settimana ricco di appuntamenti in uno dei borghi più belli d’Italia

TerniToday è in caricamento