Dalla Gianduia al Fior di Bufala, a Orvieto arrivano 'I gelati d'Italia'

  • Dove
    Indirizzo non disponibile
    Orvieto
  • Quando
    Dal 31/08/2018 al 09/09/2018
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    7 euro
  • Altre Informazioni

La sesta edizione della manifestazione “I Gelati d’Italia” sta arrivando. A Orvieto, dal 31 agosto al 2 settembre e dal 7 al 9 settembre, la 'M&C Marketing Consulting sas' riunirà i gelati da tutta Italia. Un’occasione da non perdere per i golosi, che troveranno negli stand della manifestazione ben 20 gusti tra cui scegliere, uno per ciascuna regione italiana.

Al costo di 7 euro, i visitatori potranno acquistare il ticket che prevede ben 8 assaggi di gelato e non solo 4. Naturalmente, alla fine, tutti potranno votare il gusto preferito tra quelli assaggiati e, alla fine della manifestazione, si saprà quale gusto, tra i venti proposti, avrà incontrato il favore del pubblico. Nel 2017 la regione vincitrice era stata la Campania con il gelato Fior di Bufala, con latte di bufala e profumo di basilico.

Nei due weekend de 'I Gelati d’Italia' tutti i golosi potranno passeggiare nel centro storico di Orvieto, visitare le sue straordinarie bellezze archeologiche, architettoniche e artistiche, dal Duomo alla Torre del Moro, dal Pozzo di San Patrizio alla Orvieto Sotterranea, assaporando il gelato Gianduia 1799 a rappresentare il Piemonte e il miele di alta montagna con nocciole per la Valle d’Aosta, l’Amarena d’Uschione per la Lombardia, le Castagne di Montenars per il Friuli Venezia Giulia, mentre il Trentino Alto Adige sarà rappresentato dal gelato ai Lamponi della Valsugana e il Veneto dal romantico Tiramisù dedicato a Romeo e Giulietta.

Ma anche la Nocciola bianchetta delle Valli del Tigullio in Liguria, quello alle fragole Sibilla dell’Emilia Romagna o quello al Passito di Toscana, per poi assaporare il goloso gelato al cioccolato Luisa dell’Umbria e quello alle pesche tabacchiere delle Marche. E ancora, il gelato alla ricotta romana di pecora con cannella che rappresenterà il Lazio, e il gelato al pompelmo della Costa dei Trabocchi per e il gelato al Riso con latte molisano per il Molise.

E poi, scendendo a sud dello stivale, il gelato alle clementine del Golfo (Puglia), il gelato alle noci di Sorrento (Campania) e agli agrumi lucani (Basilicata); fino al gelato ai limoni di Rocca Imperiale in Calabria, a quello al pistacchio Oro verde di Bronte in Sicilia e a quello alla mandorla con amaretti di Sardegna.

La formula dell’evento ha abbinato la promozione della tradizione italiana del gelato artigianale alla valorizzazione delle bellezze di una delle città simbolo dell’Umbria, ospitando degustazioni, iniziative culturali, esposizioni e appuntamenti turistico-culturali nelle piazze e nei palazzi del centro storico di Orvieto.

In collaborazione con l'Istituto Alberghiero di Orvieto verranno organizzate al Palazzo dei Sette delle dimostrazioni con degustazione attraverso l’allestimento di un laboratorio a vista all’interno del Palazzo. Il percorso sarà sensoriale affinché l’artigianalità sia esaltata in tutti i sensi. Si presterà attenzione alla scelta delle materie prime del territorio e se ne valuteranno le caratteristiche, la storia e gli abbinamenti. Gli ingredienti saranno utilizzati seguendo la stagionalità e le tipicità delle varie regioni italiane.

IL PROGRAMMA COMPLETO

Si organizzerà anche un viaggio sensoriale sul mondo, assaporando ingredienti dei vari continenti mettendo sempre in evidenza l'artigianalità della trasformazione. Saranno fatte sperimentazioni sul gelato gastronomico sempre più in voga e diffuso sui menu dei migliori ristoranti.

Altro importante appuntamento sarà l’incontro di approfondimento sui valori nutrizionali del gelato. Perché il gelato non è solo un piacere per il palato, ma è anche un alimento sano, se mangiato nelle dovute quantità e se si scelgono i gusti giusti.

Non mancheranno neanche i Gelatieri della Valle di Zoldo, presenza ormai fissa a I Gelati d’Italia, che terranno dimostrazioni di come si produceva il gelato in passato, con l’utilizzo di macchine antiche, contenitori di legno e sale grosso. Da non perdere la degustazione finale del gelato che si ottiene, cremoso e genuino.

Siamo soddisfatti di poter ospitare anche quest’anno ‘I Gelati d’Italia’ - dice Roberta Cotigni, Assessore al Marketing territoriale, Promozione e Sviluppo economico del Comune di Orvieto - una manifestazione che, in parte, ha modificato la sua veste iniziale creando un connubio e una collaborazione ancora più stretta ed importante con il nostro territorio, attraverso l’evento ‘Tipico Orvietano’. Credo che questa sia la carta vincente e, unita all’alta qualità del gelato, che avremmo tutti la possibilità di gustare, non potrà che attirare turisti ad Orvieto che in quei giorni sarà il palcoscenico di Umbria Folk Festival, quindi i visitatori avranno più di un motivo per restare qualche giorno nella nostra città”.

In concomitanza con "I Gelati d’Italia", infine, per celebrare il 2018 Anno del Cibo Italiano nel Mondo, la città ospiterà anche "Tipico Orvietano", un appuntamento dedicato alla promozione dei prodotti tipici della tavola locale, che prevede la possibilità di degustare e acquistare eccellenze territoriali. Dal vino ai formaggi, dall’olio extra vergine di oliva alla birra.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cibo e Vino, potrebbe interessarti

I più visti

  • Arrone "si veste" da Betlemme: ecco la XXIII edizione del presepe vivente

    • Gratis
    • dal 26 dicembre 2019 al 6 gennaio 2022
  • Quando cartoline e documenti raccontano la storia: "La Repubblica Romana del 1849" come non l'avete mai vista

    • Gratis
    • dal 7 dicembre 2019 al 6 dicembre 2020
    • Circolo lavoratori Terni
  • Eventi di San Valentino al via, si inizia con il concerto Vissi d’arte, vissi d’amore

    • dal 1 febbraio 2020 al 1 gennaio 2021
    • Palazzo Gazzoli
  • Immaginaria, ultimo fine settimana per ammirare i più grandi artisti italiani del '900

    • dal 28 febbraio 2020 al 1 febbraio 2021
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    TerniToday è in caricamento