Jerry Calà, Enrico Vanzina e Enzo Iacchetti al Terni Pop Film Fest

I vip del cinema 'popolare'alla seconda edizione della kermesse in programma dal 10 al 13 ottobre al CityPlex Politeama. L'anno scorso protagonista era stato Cristian De Sica

AL VIA LA 2a EDIZIONE DEL TERNI POP FILM FEST - FESTIVAL DEL CINEMA POPOLARE #POPFILMFEST POP IERI, POP OGGI, POP DOMANI

Si terrà dal 10 al 13 ottobre la seconda edizione del Terni Pop Film Fest - Festival del cinema popolare. La manifestazione, promossa dall’Associazione Culturale “Terni per il cinema”, con il patrocinio del Comune di Terni, seguirà nuovamente le tre linee direttive che hanno caratterizzato la prima edizione: Pop Ieri, Pop Oggi, Pop Domani, omaggiando quindi il grande cinema del passato, presentando in anteprima film della stagione e individuando i talenti del futuro. Due i Premi alla carriera di questa edizione: il primo a Jerry Calà, che aprirà il festival giovedì 10 ottobre con un incontro con il pubblico e con la proiezione del suo ultimo film Odissea nell'ospizio (2017); il secondo ad Enrico Vanzina, che domenica 13 ottobre sarà protagonista di una Masterclass in cui ripercorrerà le tappe più importanti del cinema popolare italiano, una vera e propria lezione di storia del cinema. Attesissimi anche Enzo Iacchetti e Icio De Romedis, che sabato 12 ottobre presenteranno i cortometraggi diretti da Valerio Groppa, Oggi offro io (co-diretto con Alessandro Tresa) e Spedizioni speciali, in una serata per raccogliere fondi per il progetto Acqua della Icio Onlus, che ha come scopo la realizzazione di pozzi d'acqua in una delle zone più aride dell'est Africa. La sede del festival sarà sempre il Ciityplex Politeama, nel pieno centro storico della città. Il programma completo verrà svelato durante la conferenza stampa che si terrà mercoledì 2 ottobre alle ore 12:00 presso il Citiplex Politeama di Terni, alla presenza del direttore artistico Antonio Valerio Spera, il direttore organizzativo Michele Castellani e il Vicesindaco e Assessore alla cultura di Terni Andrea Giuli.

IL DIRETTORE ARTISTICO: “Siamo felici di esser riusciti a proseguire il percorso iniziato lo scorso anno. In questa seconda edizione guarderemo tanto all’offerta cinematografica contemporanea quanto alla storia del cinema popolare italiano. Saranno quattro giorni in cui esploreremo il cinema popolare nelle sue diverse anime, dalla commedia leggera a quella sentimentale, dal poliziesco ai grandi affreschi biografici, aprendoci – con soddisfazione – anche al cinema straniero”. (Antonio V. Spera)

IL DIRETTORE ORGANIZZATIVO: “Abbiamo deciso di continuare questa fantastica avventura iniziata lo scorso anno. Riportare il grande cinema nella nostra città, dandole anche il giusto respiro internazionale che merita, è per me motivo di grande soddisfazione”. (Michele Castellani direzione cinema CityPlex Politeama di Terni)

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’ORGANIZZAZIONE DEL FESTIVAL E LA LOCATION: Tutte le giornate saranno divise in due momenti: uno il pomeriggio aperto al pubblico e dedicato ad approfondimenti tematici e ad incontri, e l’altro la sera, dedicato ad "eventi" (premi alla carriera, anteprime, omaggi). La sede centrale del Festival è il Cityplex Politeama, dove si svolgeranno tutte le proiezioni con dibattito e gli incontri della mattina. Tutti gli eventi del festival sono ad ingresso gratuito fino ad esaurimento posti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

  • Coronavirus, sospese le lezioni per un’altra scuola di Terni tranne per una classe: “Una mattinata particolare”

  • Risse per le strade di Terni e assembramenti in centro. Con il dpcm non cambia la musica

  • Arriva il dpcm di Conte, ma è scontro con le regioni. La Tesei pensa a un'ordinanza restrittiva

  • "Indossate la mascherina str..zi”: delirio e risate a Radio Deejay. Lo spot in ternano di Francesco Lancia in soccorso del Governo

  • Nuova ordinanza restrittiva: “Chiusura domenicale dei centri commerciali e attività di vendita. Limitazioni per cerimonie e stop allo sport”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento