La Befana spiega il significato del dono, fiaba e musiche per i piccoli ma anche per i grandi

La Fiaba della Befana è un racconto scritto e interpretato da Stefano de Majo, sulle note dal vivo del violino del maestro Gustavo Gasperini che farà riscoprire il valore assoluto del dono ancor più importante per chi lo fa che per chi lo riceve

Oggi, domenica 5 gennaio, alle 17 in largo Frankl alla sede di Confcommercio si conclude la serie di quattro spettacoli diversi, offerti da 50&Più Terni e da Confcommercio nel periodo delle festività di Natale, che ha visto Stefano de Majo aprire con due spettacoli l'8 e il 15 dicembre, rispettivamente con la Fiaba della Cometa in occasione dell'accensione della Stella da parte del sindaco di Terni Leonardo Latini in compagnia di Marialuna Cipolla e con Racconti del Ciocco con Fabrizio Longaroni, e il 22 dicembre con Sonidumbria e i canti antichi tradizionali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Oggi pomeriggio sarà la volta della Fiaba della Befana a concludere presso la sede Confcommercio la rassegna. La Fiaba della Befana è un racconto mirabolante scritto e interpretato da Stefano de Majo, sulle note dal vivo del magnifico violino del maestro Gustavo Gasperini che, narrando in chiave fiabesca le origini e le vicende della Befana, farà riscoprire a grandi e bambini il valore assoluto del dono, ancor più importante per chi lo fa che per chi lo riceve. Come un dono da sempre sono i racconti e le fiabe tramandate oralmente di padre in figlio per generazioni, e poi... Siamo sicuri che le fiabe siano solo per i bambini?. Spettacolo di e con Stefano de Majo Violino Gustavo Gasperini

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

  • Risse per le strade di Terni e assembramenti in centro. Con il dpcm non cambia la musica

  • Arriva il dpcm di Conte, ma è scontro con le regioni. La Tesei pensa a un'ordinanza restrittiva

  • Addio a Maria Chiara. Mons. Piemontese: "Non esiste un'app "Immuni" per la droga. La felicità è altrove"

  • Coronavirus, sospese le lezioni per un’altra scuola di Terni tranne per una classe: “Una mattinata particolare”

  • "Indossate la mascherina str..zi”: delirio e risate a Radio Deejay. Lo spot in ternano di Francesco Lancia in soccorso del Governo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento