menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

'La mia città': esposte in Bct le opere frutto di un patto

E’ frutto di un patto di collaborazione l’estemporanea di pittura che si è svolta domenica 9 maggio in viale Trento: le opere vincitrici dell’estemporanea sono esposte nella biblioteca comunale dal 25 giugno fino a 10 luglio

E’ frutto di un patto di collaborazione l’estemporanea di pittura "La mia città" che si è svolta domenica 9 maggio in viale Trento: le opere vincitrici dell’estemporanea sono esposte nella biblioteca comunale di Terni dal 25 giugno fino a 10 luglio.
L’iniziativa è stata progettata nell’ambito dei patti di collaborazione tra il comune di Terni-assessorato alle politiche sociali e alla partecipazione con l’associazione Noità e l’istituto d'istruzione secondaria superiore classico e artistico Tacito-Metelli e con l’associazione Myricae. Inoltre hanno collaborato l’associazione Ponte degli Artisti e Arti e Colori.

L’assessore alle politiche sociali e alla partecipazione del comune di Terni Marco Celestino Cecconi esprime la sua soddisfazione non solo per “l’alleanza tra l’amministrazione comunale e i cittadini che continua a crescere giorno dopo giorno attraverso la forma dei patti di collaborazione ma anche perché, in questo caso, la comunità può ammirare le opere realizzate che regalano scorci della nostra bellissima città”.
“Questo patto – dichiara l'assessore – suggella ulteriormente il riconoscimento del ruolo attivo dei cittadini. Attraverso i patti i cittadini, singoli o associati, potranno presentare al Comune uno o più progetti per la riqualificazione, la rivitalizzazione, la cura o la manutenzione di beni immobili, di quelli artistici e culturali, ma anche di parchi, giardini, piazze o di altri beni comuni impegnandosi a svolgere tutte le attività previste nel progetto. E per farlo – continua Cecconi - avranno il sostegno del Comune. Questo nuovo strumento, dunque, si indirizza ai cittadini che potranno proporre progetti per valorizzare ulteriormente la nostra città”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La storia di un’artigiana ternana, dal riciclo del materiale di scarto alla trasformazione in pezzi unici: “Collane, bracciali, orecchini su misura”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento