'Le Rocche Raccontano': 25esima edizione da record

  • Dove
    Indirizzo non disponibile
    Ferentillo
  • Quando
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni

Si è conclusa ieri sera a Ferentillo la 25esima edizione de 'Le Rocche Raccontano'. Un bagno di folla nel piazzale dedicato al poeta dialettale ternano Furio Miselli, dove alla conclusione del corteo dei 14 quadri viventi sono stati annunciati i vincitori del 2018.

La serata è stata aperta con il conferimento della targa d'onore a Davide Capone, figlio del grande Claudio Capone, che quest'anno ha reinciso tutte le voci narranti dei 14 quadri viventi. Emozionanti sono stati anche i discorsi del sindaco di Ferentillo, Paolo Silveri, del presidente della Pro Loco, Emilio Rosati e del neo direttore artistico, Alessio Virili, che hanno voluto ringraziare tutti coloro che si impegnano ogni anno per la riuscita di questa magnifica manifestazione.

Una venticinquesima edizione che fa portare a casa 2 grandi record alla Pro Loco di Ferentillo con il superamento dei 2mila ingressi ai quadri viventi (non accadeva dagli anni 90) e il record di costumanti, oltre 500. 10 giorni di festa per il paese delle rocche, con oltre 700 volontari a far muovere la grande macchina de “Le Rocche Raccontano”, una manifestazione che sempre di più sta divenendo simbolo della Valnerina, con tutti i paesi limitrofi coinvolti nella realizzazione e nel grande divertimento collettivo.

Nonostante il maltempo iniziale che ha fatto saltare la notte bianca , tutto è andsato per il meglio grazie alla tenacia e alla caparbietà dei ragazzi della Pro Loco di Ferentillo che sono andati contro anche a Giove Pluvio.

Quest'anno anche le premiazioni hanno avuto un evoluzione, come tutta la manifestazione, in stile Oscar cinematografici con ben 5 categorie in gara. Il premio della miglior scenografia è andato al quadro 'La Strega', così come il premio per il miglior personaggio, vinto da Stefania Argenti, storica interprete della strega, sin dalla prima edizione.

New entry e subito agli onori della cronaca il quadro dei “Templari” che si è aggiudicato il premio della critica, mentre il premio del pubblico è andato al quadro 'Il Brigantaggio'.

Vincitore invece del premio più ambito, il 'Miglior Quadro Vivente', dato dalla somma dei voti del pubblico e della critica, è andato al quadro 'La Peste', per la sua coinvolgente scenografia e per i magnifici interpreti (gli appestati) truccati alla perfezione, un'interpretazione davvero 'terrificante'.

Prossimi appuntamenti a Ferentillo da non perdere a settembre con il Festival Internazionale del Fantastico e Nera Boulder. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

I più visti

  • Arrone "si veste" da Betlemme: ecco la XXIII edizione del presepe vivente

    • Gratis
    • dal 26 dicembre 2019 al 6 gennaio 2022
  • Quando cartoline e documenti raccontano la storia: "La Repubblica Romana del 1849" come non l'avete mai vista

    • Gratis
    • dal 7 dicembre 2019 al 6 dicembre 2020
    • Circolo lavoratori Terni
  • Eventi di San Valentino al via, si inizia con il concerto Vissi d’arte, vissi d’amore

    • dal 1 febbraio 2020 al 1 gennaio 2021
    • Palazzo Gazzoli
  • Immaginaria, ultimo fine settimana per ammirare i più grandi artisti italiani del '900

    • dal 28 febbraio 2020 al 1 febbraio 2021
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    TerniToday è in caricamento