Maria Rita Parsi a Terni per spiegare l'universo affettivo delle donne

La nota psicoterapeuta parteciperà a un incontro promosso dal Soroptimist club di Terni nell'ambito degli eventi valentiniani

Domenica 9 febbraio alle 17 all’hotel Garden di Terni si terrà, nel contesto degli eventi valentiniani patrocinati dal Comune di Terni, il convegno organizzato dal Soroptimist International Club di Terni dal titolo ‘Il Cuore delle Donne: l’universo psicoaffettivo delle donne’. Ospiti del convegno saranno la dottoressa Georgette Khoury, cardiologa, che descriverà cosa succede quando il cuore incontra il cervello e la professoressa Maria Rita Parsi, psicoterapeuta, presidente della Fondazione Fabbrica della Pace e Movimento Bambino Onlus, già membro del Comitato Onu per i diritti dei fanciulli/e, che terrà una lettura magistrale sull’universo psicoaffettivo femminile.

Il Soroptimist è un Club service a diffusione mondiale composto da donne qualificate nelle varie professioni (medici, avvocati, artiste, pittrici, creatrici di moda, insegnanti, critiche letterarie, scrittrici, commercialiste, funzionarie pubbliche, imprenditrici) impegnato in generale nel miglioramento della condizione delle donne e dei minori in difficoltà e nella prevenzione degli atti di violenza contro donne e minori. Negli ultimi anni il Club ha portato a termine numerose attività di rilievo in supporto alle istituzioni con il fine di migliorare l’assistenza in momenti di forte disagio psicofisico.
A Terni il Club ha allestito numerose aule delle audizioni per interrogatori in condizioni protette di donne e minori vittime di violenza, sala dei colloqui del genitore detenuto con la famiglia all’interno della Casa Circondariale di Terni, Stanza del codice Rosa con attivazione del relativo percorso al Pronto soccorso dell’Azienda Ospedaliera per donne e minori vittime di violenza, in accordo con l’associazione di volontariato Libere tutte che si occupa del supporto morale di chi accede alla struttura. Il Club inoltre Ha organizzato convegni sulla Medicina di Genere e ha realizzato un progetto dal titolo ‘La cultura del Rispetto’ attraverso eventi collettivi e lezioni frontali volte a sensibilizzare, nelle scuole della città, i giovani al rispetto delle regole e delle persone più deboli.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

  • La protesta a Terni contro le restrizioni del Dpcm. Il corteo da piazza Tacito a Palazzo Spada: "Libertà"

  • Coronavirus, prove tecniche di un nuovo lockdown. E a Terni tornano le file ai supermercati

  • Nuova ordinanza restrittiva: “Chiusura domenicale dei centri commerciali e attività di vendita. Limitazioni per cerimonie e stop allo sport”

  • Coronavirus, sospese le lezioni per un’altra scuola di Terni tranne per una classe: “Una mattinata particolare”

  • "Indossate la mascherina str..zi”: delirio e risate a Radio Deejay. Lo spot in ternano di Francesco Lancia in soccorso del Governo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento