Jazz e laboratori per le ultime due giornate di 'Musica per le Comunità'

  • Dove
    Indirizzo non disponibile
    Arrone
  • Quando
    Dal 01/09/2018 al 02/09/2018
    21,30
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni

'Musica per le Comunità' prosegue con gli ultimi 2 appuntamenti a Collestatte e Castel di Lago di Arrone. Dopo le prime due serate dello scorso weekend, tronano in Valnerina gli appuntamenti musicali targati Arci.  Musica, laboratori e attività dì integrazione aperti a tutte la comunità locali. L'evento è organizzato da Arci Terni, Arci Solidarietà Terni, associazione 'Paolo Taglioni', associazione 'La Nera', con la collaborazione del Comune di Terni e del Comune di Arrone. 

Sabato 1 settembre a Collestatte sarà la volta di 'Angela Mosley & The Blu Elements'. L'evento finale sarà in piazza a Castel di Lago, domenica 2 settembre, con il jazz di 'Maurizio Marrani'. Stand sui laboratori effettuati da Arci Terni all'interno dei progetti di accoglienza.

Tutti i concerti sono ad ingresso gratuito e inizieranno alle ore 21.30.

Laboratorio di Stamping

Sabato pomeriggio a Collestatte sarà possibile partecipare anche al laboratorio di Stamping tenuto da Marianela Taborga, artigiana e collaboratrice di Arci Terni. Nei mesi scorsi i partecipanti ai laboratori hanno prodotto oltre 500 borse che sono state donate ai delegati presenti al Congresso Nazionale Arci a Pescara. Borse e magliette saranno realizzate grazie alla fantasia dei partecipanti e all'esperienza di chi li guida. Per partecipare mandate un messaggio alla pagina Facebook Arci Terni o wawas. La partecipazione è gratuita e aperta a grandi e piccini.

Gli altri laboratori

  • Orli e Vapori

Traguardo finale dell'omonimo laboratorio di cucito e riciclo creativo, inserito in un progetto di aggregazione ed emancipazione rivolto a donne italiane e straniere. Vestiti dismessi, accessori vintage, stoffe e materiali di recupero sono stati trasformati in nuovi pezzi di design e di moda: riciclo, creatività e praticità sono le parole che contraddistinguono il lavoro delle artigiane partecipanti al progetto.

Ogni pezzo è realizzato a mano, unico nel suo genere e capace di raccontare la storia di chi lo ha ideato e confezionato. 'Orli e Vapori' è adesso anche al centro di Terni, in Via del Tribunale,19 presso 'Tre Civette sul comò?.

  • L’orto 

“Abbiamo bisogno di contadini, di poeti, gente che sa fare il pane, che ama gli alberi e riconosce il vento”, dicono dall'Arci. "Con lo spirito dei versi di Franco Arminio abbiamo iniziato a coltivare verdure e legumi, per realizzare poi qualcosa di più grande e vivace. Pomodori, patate, zucchine fanno parte della ricca produzione del nostro orto in Valnerina, curato dai nostri ragazzi ospitati nei progetti d’accoglienza e da un gruppo di volontarie della zona".

  • Il miele 

"Il nostro orto cresce e da buoni frutti anche per merito delle api che lo circondano e che si prendono cura di ogni piccolo fiore fino a quando non diventa pomodoro o zucchina. Grazie ad un corso di apicoltura, realizzato per i ragazzi dei nostri progetti e per gli abitanti della Valnerina, abbiamo messo in piedi un nostro piccolo apiario e da quest’anno è pronto anche il 'Millefiori Valnerina', una vera bontà che non può mancare nelle vostre dispense".  

  • Musica 

La musica e le musiche dal Mondo hanno sempre caratterizzato le nostre iniziative interculturali, un linguaggio fluido capace di instaurare incontri e relazioni, di produrre senso. Non poteva quindi mancare un laboratorio musicale come 'Chi s(u)ono?' con le percussioni protagoniste, insieme ovviamente ai ragazzi che hanno affrontato diversi temi nei brani: guerre, razzismo, famiglia. Sono così nate diverse collaborazioni ed esibizioni dal vivo, culminate poi con il CD 'Interplay'.

Progetto Finis Terrae

I laboratori e i prodotti presenti durante le serate fanno parte del Progetto Arci 'Finis Terrae': è una vetrina, la parte visibile dei tanti laboratori e delle buone pratiche che Arci Terni sostiene nei numerosi progetti che ha attivato negli ultimi anni.

Finis terrae è la metafora del paradosso. La punta più estrema del mondo occidentale per tanto tempo, là dove si riteneva che finisse il mondo e dove finiva/finisce il cammino di Santiago ('capo finis terrae', appunto, nella Spagna del Nord direttamente sull’Atlantico), che poi è divenuta la costa da cui si è partiti per scoprire il 'nuovo mondo', le Americhe. La fine come inizio.

Come a dire: “Là dove si pensava finisse il mondo è iniziata la modernità”. Basta il desiderio di conoscenza, la curiosità, l’aprirsi a nuovi mondi e a nuove rotte. Magari, come accadde a Cristoforo Colombo, fa comodo anche qualche errore: ipotizzare di andare da una parte e ritrovarsi per caso in un mondo nuovo. Questo spirito sarebbe la medicina più appropriata ai mali di questa società sempre più malata di assenza di orizzonte. Solo il coraggio e il supporto di qualche navigatore d’esperienza possono portarci a scoprire pezzi di futuro.

Così, mentre il dibattito pubblico si nutre di paure e timori nei confronti dei diversi, noi pensiamo sia bene aprire le porte e lasciar intravedere nuove pratiche di integrazione tra cittadini vecchi e nuovi.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • Arrone "si veste" da Betlemme: ecco la XXIII edizione del presepe vivente

    • Gratis
    • dal 26 dicembre 2019 al 6 gennaio 2022
  • Quando cartoline e documenti raccontano la storia: "La Repubblica Romana del 1849" come non l'avete mai vista

    • Gratis
    • dal 7 dicembre 2019 al 6 dicembre 2020
    • Circolo lavoratori Terni
  • Eventi di San Valentino al via, si inizia con il concerto Vissi d’arte, vissi d’amore

    • dal 1 febbraio 2020 al 1 gennaio 2021
    • Palazzo Gazzoli
  • Immaginaria, ultimo fine settimana per ammirare i più grandi artisti italiani del '900

    • dal 28 febbraio 2020 al 1 febbraio 2021
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    TerniToday è in caricamento