Natale sulla luna, al Clt un planetario digitale e il Percorso dell'Astronauta per i bambini

Da venerdì a lunedì il parco di via Muratori ospiterà attività per avvicinare i più piccoli all'astronomia nei cinquant'anni dell'Allunaggio. Coinvolte anche le scuole primarie

Un planetario digitale, la possibilità di indossare delle tute spaziali e scoprire grazie a una bilancia speciale quanto ognuno di noi peserebbe su un altro pianeta. Da venerdì a lunedì il Clt diventerà una piccola stazione spaziale grazie all'iniziativa Natale sulla luna, una quattro giorni durante la quale i partecipanti avranno modo di avvicinarsi all'astronomia in maniera originale e divertente. L'appuntamento si svolgerà nel parco di via Muratori nell'ambito delle iniziative natalizie promosse dal Circolo Lavoratori Terni.
Sarà quindi possibile non solo osservare il cielo stellato, effettuare il Percorso dell’Astronauta, ricordando anche i cinquant’anni dall’allunaggio.
Tutto questo sarà possibile grazie all’installazione di un planetario digitale gonfiabile, a pannelli illustrativi che racconteranno lo sbarco sulla luna e ad attività che sicuramente entusiasmeranno i bambini.

Il planetario digitale

Il Planetario digitale mostrerà un cielo realistico in 3D (All–Sky) proprio come lo si vedrebbe ad occhio nudo, con un binocolo o un telescopio, ovvero da 3500 a 120.000 stelle, all’interno di una cupola gonfiabile, in grado di contenere 25 posti a sedere. Saranno descritte le costellazioni e i loro miti, i moti celesti, e sarà possibile effettuare veri e propri viaggi nello spazio, alla scoperta di pianeti, nebulose e galassie.
Le mattinate saranno dedicate alle scuole: il CLT e l’Acciai Speciali Terni, con l’obiettivo di promuovere la divulgazione scientifica per tutte le età, hanno offerto gratuitamente alle classi delle scuole primarie della città la visita al planetario, condotta da un esperto. Entusiasta la risposta degli istituti scolastici: in poche ore sono state prenotate tutte le fasce orarie disponibili: 8 scuole e 24 classi, e non è stato possibile soddisfare tutte le richieste pervenute per l’esaurimento dei posti disponibili.
L’attività è stata anche l’occasione per il CLT di avviare una nuova sinergia con un’importante realtà del territorio: durante il susseguirsi delle visite al planetario, infatti, l’Associazione Italiana Astrofili intratterrà gli alunni non impegnati con l’attività con un talk continuo, durante il quale saranno illustrati i vari aspetti dei rudimenti dell'astronomia, attraverso slide, software e gadget per supportare le spiegazioni. Il talk sarà molto interattivo per far sì che sia la curiosità dei bambini ad individuare gli argomenti che si andranno a trattare.

Il Percorso dell'Astronauta

Oltre alle attività dedicate alle scuole, dalle 15 alle 19 il planetario sarà aperto – sempre gratuitamente - a quanti vorranno non solo osservare il cielo stellato, ma anche effettuare il “Percorso dell’Astronauta”: indossando una tuta spaziale, con tanto di guanti e casco. I bambini potranno fare una foto ricordo su uno sfondo “lunare” e pesarsi su una bilancia speciale, che dirà loro quanto peserebbero se si trovassero sui vari pianeti del Sistema solare.
Per tutte le giornate, infine, sarà possibile visionare dei pannelli Illustrativi che racconteranno il cinquantesimo anniversario dello sbarco sulla luna, con immagini e spiegazioni che permettono di approfondire la conoscenza che abbiamo del nostro satellite naturale, e in particolare delle missioni esplorative del programma Apollo (siti di allunaggio, caratteristiche tecniche, ecc).

Letture e laboratori 

Nel fine settimana, inoltre, saranno proposte alter due attività pensate per i bambini. Sabato 14 dicembre, dalle 17 alle 17.30, sarà la volta delle storie di Natale con Racconti sotto l'albero, lettura animata per bambini, mentre domenica 15 dicembre, dalle 16 alle 19, sarà la volta del laboratorio PresepiPop, durante il quale i partecipanti potranno costruire un presepe pop-up da portare a casa, a cura dell’Associazione Tempus Vitae.
Gli appuntamenti sono sempre gratuiti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

  • Risse per le strade di Terni e assembramenti in centro. Con il dpcm non cambia la musica

  • Coronavirus, sospese le lezioni per un’altra scuola di Terni tranne per una classe: “Una mattinata particolare”

  • Arriva il dpcm di Conte, ma è scontro con le regioni. La Tesei pensa a un'ordinanza restrittiva

  • Addio a Maria Chiara. Mons. Piemontese: "Non esiste un'app "Immuni" per la droga. La felicità è altrove"

  • "Indossate la mascherina str..zi”: delirio e risate a Radio Deejay. Lo spot in ternano di Francesco Lancia in soccorso del Governo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento