Mercoledì, 17 Luglio 2024
Eventi Otricoli

Poggio di Otricoli, i falchi di Freddy tra amore e amicizia: “Mi hanno fatto incontrare mia moglie”

Viaggio dentro la 17esima edizione delle Giornate medioevali: “Un’emozione tornare in paese e vivere la festa”

Parlare di Giornate medioevali è raccontare anche la storia delle persone che le animano, l’amicizia che le lega, l’armonia che le unisce. Quella di oggi è la storia di Frediano Bazzocchi, in arte Freddy Falconeria, un uomo che ha legato un pezzo della sua vita a Poggio di Otricoli e alle Giornate medioevali. Freddy un giorno di tanti anni fa viene contattato dagli organizzatori della manifestazione che gli chiedono di venire a Poggio per mostrare i suoi falchi. Sembra un normale rapporto di lavoro, uno dei tanti che Frediano intrattiene in giro per l’Italia. 

Lui accetta e si reca in Umbria, in questo piccolo borgo ai confini col Lazio di cui non conosce nulla, forse nemmeno l’esistenza. Erano gli albori delle Giornate medioevali. Tra un’esibizione e l’altra, fra lui e gli organizzatori si instaura un feeling diverso, non è solo lavoro, è di più. C’è una ragazza a Poggio che ama i falchi come li ama lui, si chiama Selene. I due fanno amicizia, si conoscono e poco a poco nasce addirittura un amore. Quella ragazza oggi è sua moglie e Poggio di Otricoli non è più un luogo lontano. “Ogni anno è un ritorno a casa – racconta Frediano – qui ho tanti amici veri, ho i suoceri, ho un pezzo della mia famiglia”. 

E anche quest’anno, come tutti gli anni, l’appuntamento fisso con Freddy e i suoi falchi è a Poggio di Otricoli dal 19 al 21 luglio per la 17esima edizione delle Giornate Medioevali.   

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Poggio di Otricoli, i falchi di Freddy tra amore e amicizia: “Mi hanno fatto incontrare mia moglie”
TerniToday è in caricamento