rotate-mobile
Lunedì, 27 Giugno 2022
Eventi

Ecco "Neve rossa", il primo romanzo thriller di Barbara Petronio

Ternana, è tra le sceneggiatrici più importanti d’Italia: lunedì 27 giugno la presentazione presso la biblioteca comunale

Lunedì 27 giugno alle 17 presso la biblioteca comunale di Terni, Barbara Petronio presenta Neve rossa, il suo primo romanzo, edito da HarperCollins.

Nata a Terni nel 1973, attualmente vive a Roma, Barbara Petronio ha scritto le serie di Romanzo Criminale e Suburra e firmato film come ACAB e Indivisibili, per il quale ha vinto il premio David di Donatello per la sceneggiatura. Da tempo coltiva il sogno di scrivere senza vincoli produttivi, potendo essere libera di spaziare nella mente dei personaggi e nei meandri delle storie più oscure. Questo suo primo romanzo thriller le ha dato finalmente questa possibilità.

Una delle più importanti sceneggiatrici italiane esordisce dunque nel romanzo e lo fa con un grande thriller che ricorda classici della letteratura e del cinema, da Shining e Le verità nascoste. Neve rossa e? un libro capace di dipingere il lato oscuro della vita quotidiana e delle relazioni e di tenere il lettore incollato alla pagina, immergendolo nelle atmosfere belle e tenebrose dell’Appennino, sorprendendolo con un indimenticabile finale.

La storia

Dario e Giordana hanno meno di quarant’anni, sono una coppia giovane, con una vita normale, alti e bassi, qualche gelosia, peccati più o meno segreti, momenti di felicita?. Fino a che la loro vita non viene sconvolta da una tragedia: Giovanni, il loro unico figlio, muore, investito da un’auto. Per cercare di sopravvivere al dolore, decidono di trasferirsi a Sestola, sull’Appennino tosco-emiliano, dove Dario ha una casa di famiglia. In un luogo più appartato e silenzioso sperano di potersi lasciare alle spalle il lutto.

Ma quella che trovano non e? una comunità accogliente. Dietro ai sorrisi di circostanza degli abitanti di Sestola si nascondono bisbigli, sguardi di riprovazione, il rumore sommesso eppure inesorabile dei pettegolezzi. Cosi? Dario e Giordana si isolano ancora di più nella loro casa ai margini del bosco. Le uniche presenze in grado di rompere la solitudine che li avvolge, sembrano essere Federico, il proprietario dell’albergo vicino alla casa, poco più in là sull’unica strada battuta, e Helena, la sua bellissima moglie serba, che ha da poco avuto un figlio e sembra conoscere i segreti di erbe misteriose e rituali arcaici.

E intanto piccoli fatti sempre più inquietanti, dettagli inspiegabili, strane immagini, suoni che non dovrebbero esserci, cominciano a spaventare Giordana e Dario, mentre l’autunno inizia a trasformarsi in inverno e a isolare Sestola dal resto del mondo...

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ecco "Neve rossa", il primo romanzo thriller di Barbara Petronio

TerniToday è in caricamento