rotate-mobile
Eventi

Il concerto di Natale a Terni è già un successo: “Biglietti esauriti, speriamo sia il primo di una lunga serie”

Sold out per l’esibizione di Michele Zarrillo in programma al Teatro A del videocentro organizzata da Terni Città Futura e Argoo: “Prenotazioni anche da Milano, se si organizzano cose belle, questa città sa essere attrattiva”

“Se si organizzano cose belle, Terni sa essere attrattiva”. E il concerto di Natale che avrà come ospite Michele Zarrillo il prossimo 20 dicembre al Teatro A del videocentro, sembra essere riuscito a coniugare entrambe le cose. I biglietti sono andati esauriti in una settimana e mezza con circa 600 prenotazioni. “Qualcuno arriva anche da Milano”, hanno spiegato in conferenza stampa gli organizzatori, Michele Rossi e Amelia Milardi, rispettivamente delle associazioni Terni Città Futura e Argoo.

Il cantautore romano si esibirà con la sua band ripercorrendo quarant’anni di carriera. “Si tratta di un artista di grande levatura”, dice Milardi, con Rossi che le fa eco: “Possiamo già parlare di successo. E la città crede in questo tipo di iniziative”. “Ci saranno molte persone da fuori Terni - aggiunge Milardi – confermando la portata del movimento turistico di chi si sposta per gli eventi”. In apertura e in chiusura di concerto ci saranno le coreografie curate dalla Asd Dancers di Giada Benedetti, mentre durante il concerto si terrà anche una raccolta fondi – curata dalla Fondazione Fulvio Sbrolli – per raccogliere soldi da destinare agli acquisti di alimenti e regali per i più piccoli per le famiglie in difficoltà.

“Mettersi insieme per progetti comuni, ognuno con le proprie peculiarità, si è rivelata una scelta vincente”, dicono gli organizzatori, sottolineando l’ambizione che il concerto di Natale diventi un “punto fisso nell’agenda degli eventi natalizi della città”.

Importante è stato anche il ruolo dei partner commerciali che hanno permesso di sostenere l’iniziativa – che ha anche il patrocinio del Comune di Terni e il sostegno della Regione Umbria – e di tenere i biglietti ad un prezzo contenuto. “A Terni – commenta a proposito l’avvocato Francesco Castaldi di Effemedica – ci sono pochi eventi di questo spessore”. “Le cose belle vanno aiutate”, gli fa eco Andrea Pucci, della omonima macelleria che ha anche ospitato la conferenza stampa di presentazione. “Non ricordo concerti di Natale a Terni – ha aggiunto Francesco Gentileschi di My House – e spero che questo sia il primo di una lunga serie”.

Le premesse ci sono tutte, dunque, per confermare quello che sembra essere a tutti gli effetti un successo annunciato. Anche se una (piccola) nota dolente c’è. “A Terni mancano spazi adeguati per ospitare eventi come questo”. E il PalaTerni? “Lo abbiamo chiesto, ma non è ancora disponibile. CI dicono lo sarà presto e allora noi lo chiederemo ancora a chi lo avrà in gestione”. Così a Terni potrà essere un po’ Natale tutto l’anno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il concerto di Natale a Terni è già un successo: “Biglietti esauriti, speriamo sia il primo di una lunga serie”

TerniToday è in caricamento