rotate-mobile
Venerdì, 27 Gennaio 2023
Eventi

La famiglia, la solitudine e l’amore per gli animali: ecco “Maps”, il nuovo libro di Franca Giffoni Mosca

La presentazione è in programma martedì 20 dicembre alle 16.30 al liceo classico Tacito di Terni

Sarà presentato martedì 20 dicembre, alle 16.30, nell’aula magna gialla del liceo classico Tacito di Terni, “Maps. Miei amici per sempre”, il libro della professoressa Franca Giffoni Mosca, edito da Thyrus. Oltre all’autrice, interverrà il professor Fausto Dominici. L’incontro sarà moderato da Noemy Papa.

Un libro che, partendo dalle vicende di due amici a quattro zampe, offre spunti di riflessione su vari argomenti: dalla famiglia alla solitudine degli anziani, all’amore per gli animali. Un testo che si rivolge ai più giovani, ma anche ai loro genitori e al mondo della scuola. Una storia di buoni sentimenti e valori positivi, scritta in modo originale e divertente. In una società come la nostra in cui la comunicazione è sempre più segnata dalla cronaca nera e dai fatti di sangue, Maps vuole dimostrare che si può interessare il pubblico anche veicolando buone notizie in modo divertente e senza saccenteria.

Il libro è composto da 29 capitoli, illustrati da Rosella Mosca, ed inizia con il ritrovamento sull’autostrada della cagnolina Mimì, lontana pronipote del Gran Kane. Prosegue con il suo inserimento in una famiglia di cui fanno parte, oltre a due ragazzine con i genitori, amici e parenti vari, anche Michelle, la gatta nera con gli occhi gialli, e i pesci rossi che girano senza sosta nella vasca, ma la storia spesso s’intreccia con il mondo esterno, un mondo fatto da persone scontente, sole, incapaci di darsi agli altri che i pet aiutano ad uscire dall’isolamento, a recuperare la memoria e la voglia di confrontarsi. Si procede poi con un buon numero di avventure che includono altri personaggi: Fido, il cane poliziotto; ser Tommaso d’Ancaiano, veltro medievale; la Gatta Benestante, raffinata gourmet di un ristorante stellato che s’innamora di Midio, il gatto del porto con la canottiera, che la seduce con la poesia del mare; la signora Matilde, costantemente depredata delle sue memorie; gli anziani monocoli di destra o di sinistra che, prendendosi sottobraccio, riacquistano la vista per intero; il medico della mutua, che cerca di sfuggire ai suoi pazienti che lo assillano con richieste continue di certificati; l’incontro nel circo con animali esotici; il pastore tedesco che non è un cane, ma un prete protestante che racconta la storia di Tobia.

Ci sono poi gli amici del circolo politico gastronomico, di cui fa parte un astrofisico che ricorda il merito che ebbe la cagnolina Laika nell’avvio dell’impresa spaziale. Intanto a Michelle, la gatta nera con gli occhi gialli, ingaggiata per la pubblicità da una Spa, è subentrata in famiglia, la nipote Minetta che, malgrado sia dislessica e “disgraffica”, riuscirà con le sue indagini ad arricchire, insieme alla cagnolina Mimì, un giornale regionale di una pagina interamente dedicata ai pet, ottenendo grande successo di lettori e riconoscimenti ufficiali da parte delle autorità cittadine. Tra gli animali famosi non sono stati dimenticati Argo, il cane di Ulisse, e Togo, l’intrepido capo muta, che salvò una comunità dell’Alaska dall’epidemia di difterite. In ultimo, a conclusione delle storie, c’è il Tempo, atleta instancabile che corre lasciando dietro di sé tutti i concorrenti, ma la Sfinge di Gisa, sebbene con affanno, è da migliaia di anni che lo insegue e non ha alcuna intenzione di abbandonare la gara.

Franca Giffoni Mosca, autrice del libro, è un’ex insegnante di lettere di scuola media di Terni e ha già al suo attivo numerose pubblicazioni anche di ricerca storica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La famiglia, la solitudine e l’amore per gli animali: ecco “Maps”, il nuovo libro di Franca Giffoni Mosca

TerniToday è in caricamento