rotate-mobile
Eventi Acquasparta

Season of love fa il suo esordio domenica 7 aprile nel borgo medioevale di Portaria

La manifestazione, organizzata dall’associazione Fabrica Harmonica, celebra l'amore per il paesaggio in tutte le sue stagioni, con arte, musica e buona compagnia. In programma cinque appuntamenti dal 7 al 28 aprile ad Acquasparta

Sarà lo splendido borgo medioevale di Portaria ad ospitare il primo concerto di “Seasons of love”, la manifestazione organizzata dall’associazione Fabrica Harmonica, con il contributo della Fondazione Cassa di risparmio di Terni e Narni, in programma da domenica 7 a domenica 28 aprile ad Acquasparta. Filo conduttore del cartellone è la riflessione sul tema dell’amore e della condivisione attraverso l’arte: cinque appuntamenti (ad ingresso libero, info e prenotazioni: 393.9145351, 347.9171537, 328.3328689) con titoli celebri e preziosità inedite del repertorio musicale classico e con visite guidate nei luoghi più significativi del territorio.

Il programma completo>> Locandina DEF

Il primo concerto, dedicato all’amore per il paesaggio, in programma domenica 7 aprile alle 17 nel borgo di Portaria, vedrà esibirsi l’Hausmusik trio con Paolo Fratini al flauto, Lorenzo Rundo alla viola e Stefano Palamidessi alla chitarra. Saranno eseguite musiche di Molino, Matiegka e Diabelli. Il momento musicale sarà anticipato alle 16.30 con una visita guidata di Portaria a cura della pro loco Portaria (info e prenotazioni: 338.7542865).

Tema del secondo concerto, in programma domenica 14 aprile alle 17 presso l’auditorium Casa della cultura Matteo D’Acquasparta ad Acquasparta, sarà l’amore profano con “Rosetta e Malorco”, intermezzo buffo di Carmine Giordani. Si esibiranno, diretti dal maestro Egidio Mastrominico, il mezzosoprano Rosa Montalco, il baritono Patrizio La Placa e l’Ensamble Barocco Le Musiche da Camera. L’appuntamento musicale sarà anticipato da una visita guidata ad Acquasparta (info e prenotazioni 333.6162099).

Domenica 21 aprile alle 17 sarà la volta di amore sacro con un concerto presso la basilica di Santa Cecilia ad Acquasparta. Diretti da Annalisa Pellegrini, il gruppo vocale RomEnsemble, il coro Cantoria Nova Romana e gli archi dell’Orchestra Internazionale di Roma eseguiranno eseguiranno il mottetto Jesu meine Freude BWV227 di J.S.Bach e il Magnificat RV 610 e Beatus Vir RV 598 di Vivaldi per soli, coro e orchestra. L’appuntamento musicale sarà anticipato da una visita guidata ad Acquasparta (info e prenotazioni 333.6162099).

Gli ultimi due appuntamenti si terranno a palazzo Cesi ad Acquasparta. Il primo è previsto per sabato 27 aprile alle 17 con un concerto straordinario dedicato all’amore per la pace, nato da una collaborazione tra Francia e Italia. Si esibiranno l’Ensemble E-Cetra diretto da Eugenio Becherucci del Conservatorio Licinio Refice di Frosinone con Francois Laurent, chitarra solista e chef d’improvvisazione del Conservatoire d'Argenteuil della Francia. Saranno eseguite musiche di Becherucci, Laurent, Brouwer, Fontanelli e Volante. Alle 18,30, sarà possibile anche fare il tour enogastronomico di Acquasparta con degustazioni a cura di pro loco Acquasparta (info e prenotazioni 333.6162099).

Domenica 28 aprile, sempre alle 17, andrà in scena l’amore per l’arte. L’Umbria Ensemble eseguirà musiche di Ludwig van Beethoven. Sul palco Gianluca Luisi al pianoforte, Luca Ranieri alla viola e Maria Cecilia Berioli al violoncello. In entrambi i giorni sarà possibile effettuare visite guidate di Palazzo Cesi, a cura dell’Associazione Acqua (info e prenotazioni 351.7031853).

“Seasons of love – affermano Annalisa Pellegrini e Stefano Palamidessi, rispettivamente direttore artistico e direttore organizzativo dell’associazione Fabrica Harmonica – si configura come un evento culturale-musicale integrato, fruibile da un ampio pubblico che ami la cultura, l’arte e la natura. A corollario di tutti i concerti c’è una fitta rete di collaborazioni territoriali con pro loco, centro turistico giovanile San Francesco di Acquasparta, associazione Acqua, parrocchia Santa Cecilia di Acquasparta e altre associazioni locali che attiveranno un sistema di visite integrate del territorio. Ringraziamo tutti loro per la collaborazione insieme alla Diocesi di Orvieto-Todi e al Comune di Acquasparta, che ci hanno dato il patrocinio”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Season of love fa il suo esordio domenica 7 aprile nel borgo medioevale di Portaria

TerniToday è in caricamento