Escursioni e visite culturali, terzo raduno dei camperisti a Marmore: "Arriveranno da tutta Italia"

A Marmore il terzo raduno nazionale di camper, caravan, roulottes. Da giovedì 13 a domenica 16 febbraio, l’iniziativa organizzata dalla Pro Loco di Marmore propone una serie di escursioni e visite culturali tra Terni, la cascata delle Marmore, Piediluco, la Valnerina, Arrone

La città di Terni, vestita a festa in occasione della festività del Patrono San Valentino, è pronta ad ospitare centinaia di camperisti in arrivo da tutta Italia che per quattro giorni faranno base nel campeggio dei Campacci.

Da giovedì 13 a domenica 16 febbraio, l’iniziativa organizzata dalla Pro Loco di Marmore propone una serie di escursioni e visite culturali tra Terni, la Cascata delle Marmore, Piediluco, la Valnerina, Arrone.

“Abbiamo già prenotazioni da Parma, Viterbo, Forlì, Prato, Imola, Piombino, Livorno, Civitavecchia, Roma, Trequanda, Bologna, Pisa e Modena e siamo in attesa della conferma di turisti in arrivo a altre città” afferma con soddisfazione Manola Conti, presidente della Pro Loco, che da mesi è impegnata nell’organizzazione degli eventi.    

Giovedì ci sarà la visita guidata del Sentiero 5 “La rupe e l’uomo”, oggi museo di archeologia industriale adiacente al Campeggio, e del piccolo borgo di Marmore, mentre venerdì 14 febbraio la giornata sarà dedicata agli eventi che si svolgeranno a Terni per San Valentino. In programma sabato la gita in battello sul lago di Piediluco e la visita guidata di Arrone.

Il raduno si chiuderà domenica con l’escursione ai sentieri della Cascata delle Marmore e fine Raduno. “Un ringraziamento particolare va all’amministrazione comunale di Terni e a quella di Arrone, che hanno collaborato alla realizzazione dell’evento” chiosa Manola Conti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: ottanta ternani in isolamento fiduciario. Via libera per chi non è partito del nucleo familiare

  • Cinema Politeama, il gestore getta la spugna: “Investito tanto per rendere viva la città di Terni”

  • Annuncio a sorpresa per il Bugatti di Terni: dopo i tanti attestati di solidarietà spunta la cordata per rilevarlo

  • Coronavirus, i casi sospetti in Umbria mettono in allarme: gli infermieri scrivono alla Regione

  • Ternano nell’area al centro del contagio da Coronavirus: “Paura c’è. La percezione è diversa dalla realtà”

  • Coronavirus, musicista ternano: “Quarantena e precauzioni. Vi spiego le linee guida che ho seguito in Cina"

Torna su
TerniToday è in caricamento