rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Eventi

Centro culturale valentiniano, c’è il nuovo ambasciatore e la processione in abiti storici

In occasione dei festeggiamenti per San Valentino, riconoscimento per un imprenditore del territorio e iniziativa che coinvolge anche Narni

Il centro culturale valentiniano, in occasione dei festeggiamenti in onore di San Valentino nominerà un nuovo Ambasciatore di San Valentino. Si tratta di Sandro Picciolini, imprenditore e titolare dell’azienda Divania, il quale si aggiunge alle personalità civili e religiose, e agli artisti del calibro di Rubinia e Mark Konstabi. 

Il titolo di ambasciatore viene conferito dal direttivo del Centro Culturale Valentiniano a chi “ha mostrato un forte legame con il centro culturale e una profonda devozione verso il Santo Valentino, perché si impegni solennemente a diffondere il culto del Santo con la sua persona, le sue capacità e la sua professione, rispettandone i principi di Pace e di Amore, senza mai usare gesti o avvalendosi di immagini che possano offendere la memoria di San Valentino; nonché difendere la figura di Santo Valentino da ogni notizia mendace e fuorviante, confermando che San Valentino è sepolto nella città di Terni in Umbria – Italia, di cui è Patrono amato e Venerato, conosciuto nel mondo come Patrono degli innamorati”. 

La cerimonia avverrà il 14 febbraio alle 16,30 nella Basilica del Santo, alla presenza del vescovo Francesco Antonio Soddu, delle autorità civili, e della rappresentanza dell'ordine dei Carmelitani Scalzi.

Il centro inoltre parteciperà alla processione di ritorno in Basilica dell'urna contenente le spoglie mortali del Santo, con un corteo in abiti storici del 1600. Sfileranno i gonfaloni dei sei Rioni della Città di Terni e l'antico Gonfalone cittadino realizzato dall'artista/pittrice Rubinia. Per l'occasione, il corteo sarà aperto dai tamburini di Narni Terziere Mezule, con i quali il Centro Culturale Valentiniano ha avviato una collaborazione, visto che San Valentino è anche Patrono della Diocesi di Terni, Narni, Amelia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centro culturale valentiniano, c’è il nuovo ambasciatore e la processione in abiti storici

TerniToday è in caricamento